Dai 500 ai 5000 euro per i suoi quadri: lo ha fatto Erich Niemeijer

Nell'est del paese, Erik Niemeijer è famoso come musicista. Come chitarrista della band dialettale Bökkers, ha suonato per anni in sale da concerto e tende esaurite e ha suonato due canzoni nella Top2000. Nel 2020 lascerà Bökkers per dedicarsi da solo. Il suo album di debutto, Be My Guest, è ora disponibile nei negozi fisici e digitali.

La musica è ancora importante nella vita del 41enne Nimeijer, ma attualmente si presenta come artista e solo più tardi come musicista. “Ho iniziato a dipingere sei anni fa. Non lo avevo mai fatto prima e devo dire onestamente che non è stato facile”, ride ricordando i suoi primi quadri.

Il primo dipinto è stato venduto

“Ho sempre ammirato gli artisti. Ma è difficile realizzare qualcosa che ti piaccia. Il primo dipinto che ho venduto riguardava quattro uomini che giocavano a domino, ispirato al libro Dubbelspel di Frank Martinus Arion.”

Con il doppio, Neimeijer ha trovato uno stile che può continuare. Nei suoi dipinti compaiono ancora uomini che giocano a domino.

Neimeijer si definisce un pittore figurativo. “Allegro e colorato. Non sono né un uomo triste né un artista. È riconoscibile. Si vede da quasi ogni dettaglio che è Erik Niemegger. E questo è importante per me.”

La gioia ha attirato anche Eddy van Schaik, proprietario della Galleria d'arte Opus di Utrecht, verso i dipinti di Niemeijer.

Artista Pietro Rizibus

Il gallerista Van Schaik si impegna a presentare un'arte distintiva e riconoscibile e lavora esclusivamente con artisti olandesi. Uno di questi è Peter Rizibus, un esempio di Erich Niemeijer. “Voglio seguirlo. Ha scelto una linea chiara. Moderna, allegra e fresca. Rimane fedele al suo stile e cerca di aggiungervi nuovi elementi”, spiega Niemeijer.

READ  Colonna | Ancora e ancora - NRC

“Riezebos si è evoluto molto negli ultimi anni, passando da quadri che non costano molto a somme incredibilmente elevate. Ora vola in tutto il mondo. Voglio vivere anch'io questa avventura.”

Il primo passo in questa direzione è stato fatto. Negli ultimi anni sempre più persone hanno acquistato i quadri di Niemeyer, portando il prezzo da 1.500 a 2.000 euro a quadro, e ogni opera ha trovato posto da qualche parte sul muro.

Neimeijer contattò Eddie van Schaik e la sua prima mostra si tenne alla Opus Art Gallery all'inizio di marzo. I suoi quadri furono messi in vendita per 5.000 euro. Per fare un confronto, Frans Hals ha raccolto per Peter Resibus 60.000 euro.

Dei dieci quadri di Erich Niemeyer lì appesi, quattro furono venduti. “Uno dei dipinti è in mostra e ce n'è un'opzione tra due, il che significa che lo attacchiamo sui volti delle persone e se gli piace, lo portano via”, spiega Van Schaik.

Libro per ragazzi

Painting Journey di Eric Niemeyer sembra un libro per ragazzi, ma come dovrebbe essere vista la sua arte? “Lo classifico come realismo ingenuo e surreale con senso dell'umorismo. spiritoso”, afferma il critico d'arte Willem Baars, anche lui gallerista. “Sono grandi dipinti. Posso immaginare che rendano felici le persone.”

Tuttavia, il futuro mostrerà se i dipinti di Niemeijer manterranno il loro valore economico, dice Baars. “Ma questo vale per la maggior parte degli artisti. Nel mondo dell'arte c'è molta aria fritta, sia nel mondo delle gallerie che nel commercio d'arte. Gran parte dei discorsi sulle vendite sono finzione”, spiega.

READ  Scusa, stai andando troppo veloce

“Le persone sono attratte da un marketing intelligente e da belle storie, e i prezzi vengono aumentati e talvolta persino manipolati. Ciò accade soprattutto nelle grandi città d'arte come New York e Londra.”

Baars spesso scherza dicendo che un pezzo di stoffa vale molto meno quando un cliente esce dalla porta. “Cosa sarebbe disposto a donare qualcuno per questo? Ma un artista potrebbe essere scelto da tutto il mondo. Allora i prezzi salirebbero davvero”, dice Baars.

Valore economico

Una tela ha un reale valore economico solo se ottiene buoni prezzi all'asta. Bars: “Lo chiamiamo mercato secondario. Se puoi farne parte, la tua arte avrà più valore economico. Ma questo è limitato a un piccolo gruppo.”

L'esempio di Niemeyer, Peter Risbos, ha avuto successo. “È stato messo all'asta dieci volte negli ultimi anni”, afferma Baars in un database online globale. “Una volta in Asia per 70.000 euro. Tre volte a Taipei. Rizebus sta andando bene come artista in Asia. Il dipinto di Rizebus è stato poi messo all'asta da Sotheby's nel 2022 per 35.000 euro.”

Mercato secondario

Per Baars è difficile prevedere se Erich Niemeijer avrà lo stesso futuro del suo esempio Rizebus. “L'arte dovrà prima o poi affermarsi sul mercato secondario”, ride. “Penso che sarà molto difficile. Ma mi sono sbagliato prima.”

“Il mercato secondario è per una manciata di artisti. Devi essere bravo e molto fortunato. Ti lasci conquistare dalle grandi gallerie d'arte nel Regno Unito e negli Stati Uniti e vieni alle grandi fiere d'arte? È quasi un circolo chiuso. Ci sono migliaia di gallerie come me e Opus. Non partecipiamo quasi mai.”

READ  L'espansione di Assassin's Creed Valhalla L'assedio di Parigi arriverà quest'estate - Giochi - Notizie

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24