Dietro lo scarno spettacolo del Summer Game Fest, c'è speranza per l'industria

Non perdiamo giri di parole: la presentazione del Summer Game Fest di Geoff Keighley non è stata niente di entusiasmante quest'anno. Senza grandi rivelazioni o grandi momenti di hype, resta poco da mostrare.

Dopo un inizio meravigliosamente fluido, in cui nuove pubblicità come Lego Horizon Adventures e Civilization 7 sono state sostituite da bellissime immagini per giochi come Neva e Metaphor: ReFantazio, lo spettacolo è andato rapidamente in pezzi come caramelle. In effetti, non ha aiutato il resto dello spettacolo: non c'era nemmeno una bomba alla fine, quindi potevi giustificare il fatto di restare sveglio fino all'una di notte. Sebbene le nuove immagini di Monster Hunter Wilds e Phantom Blade Zero siano state sicuramente benvenute, non sono il tipo di immagini inquietanti con cui manderai a dormire con entusiasmo il tuo pubblico.

L'organizzatore Geoff Keighley non aveva pubblicità abbastanza grandi da giustificare uno spettacolo di due ore, ma allo stesso tempo non poteva renderlo più breve perché doveva anche contenere tutte quelle interruzioni pubblicitarie. Dopotutto, il Summer Game Fest non è un editore che mostra i propri giochi in una bella conferenza stampa all'E3, ma un'azienda che deve fare soldi per sopravvivere. La piccola offerta di annunci è stata quindi ulteriormente diluita dalla pubblicità.

Abituatevi

Possiamo svelarvi un piccolo segreto: rimarrà così anche negli anni a venire. Chiunque abbia seguito l'industria dei giochi ultimamente sa che intorno a noi stanno accadendo licenziamenti e studi chiusi. Non è necessario essere un matematico per calcolare che meno FTE, meno studi e meno investimenti porteranno anche a meno giochi nei prossimi anni. Quindi meno annunci per riempire questo tipo di offerte.

READ  Il direttore di Yakuza apre un nuovo studio dopo aver lasciato Sega - Gaming - News

Kelly ha fatto bene ad iniziare la sua presentazione riflettendo su questa situazione. Sebbene sia stato criticato dopo i Game Awards alla fine dello scorso anno per aver continuato a parlare allegramente di giochi mentre l'industria era in fiamme, ora si è preso il tempo per esprimere il suo sostegno agli sviluppatori e agli studi colpiti. E, cosa forse più importante, ha messo in prima linea gli sviluppatori indipendenti, sottolineando che quest’anno i piccoli team otterranno grandi successi. Pensa ai numeri di vendita di giochi come Palworld, Manor Lords o Balatro e vedrai la speranza che esiste ancora nel nostro settore.

Forse mega progetti come Last Of Ussen o Spider-Mans di questo mondo diventeranno troppo costosi per sopravvivere a lungo. Ma a chi importa se puoi esporre gemme come Neva, Slitterhead o Wanderstop nella tua vetrina? Questi tipi di progetti interessanti – e molti altri negli stream di ad es Giornata degli sviluppatori E Devolver È stato mostrato, dimostrando che la creatività non è ancora morta.

È molto facile dire che i giochi indie sono il futuro se l'abbondanza di giochi AAA scomparirà nei prossimi anni. Anche i piccoli studi hanno bisogno di finanziamenti e ultimamente si sente sempre più spesso dire che gli sviluppatori indipendenti non riescono a trovarli. Senza un’infusione di denaro da parte degli editori, anche i piccoli studi sono condannati a chiudere i battenti. Basta guardare studi come KeokeN o Paladin Studios solo nei Paesi Bassi.

Abbiamo soldi

Per questo motivo è stato fantastico che Kelly abbia dato spazio nella sua presentazione per evidenziare le nuove iniziative in questo settore. È stato quasi emozionante vedere come Bradipo interiore Sono saliti sul palco per annunciare che avrebbero utilizzato i milioni guadagnati da Among Us per dare a una catena di studi indipendenti il ​​diritto di esistere. Vogliono offrire ad altri sviluppatori il tipo di accordi che desideravano quando erano bambini. Se le grandi aziende smettessero di fornire denaro, la comunità indipendente dovrà farlo da sola.

READ  Recensione di Skull and Bones – Tossicodipendenti

Questo è bellissimo, non è vero? L'unico studio indipendente a cui piace sfruttare il proprio successo per fare qualcosa per gli altri? Naturalmente, non è solo per la bontà dei loro cuori: se questi nuovi giochi diventeranno un successo, probabilmente ne trarranno beneficio anche loro. Ma tra tutti i modi per cercare di fare soldi, questo è uno dei migliori.

Anche sotto i riflettori Giochi Blumhouse È stato un momento bellissimo. L'azienda è nota per i suoi film e serie horror, ma ora vuole creare anche un ramo di gioco. La strana serie di giochi horror recensita sembrava incredibilmente interessante. In tempi in cui molti piccoli studi cinematografici faticano a tenere la testa fuori dall'acqua, è bello vedere spuntare nuove società in cui investire denaro.

Vai Jeff!

Geoff Keighley è spesso definito un ambasciatore del gioco. Ovviamente ha fondato i Games Awards, dove ogni anno viene messo in risalto tutto ciò che rende i giochi così grandiosi. Organizza spettacoli importanti come Summer Game Fest e Gamescom Opening Night Live. Il ragazzo adora davvero i giochi, è ovvio, ma è anche un uomo d'affari multitasking che riempie i suoi programmi con spot pubblicitari costosi, dove il confine tra un trailer e uno spot pubblicitario è spesso sfumato, al punto che non c'è alcuna differenza tra loro.

A questo proposito, è positivo che quest'anno non solo abbia utilizzato l'industria per fare soldi e creare uno spettacolo appariscente, ma abbia anche parlato della salute dell'industria, che ovviamente gli sta a cuore. Oppure, se sei troppo cinico, potresti dire che deve farlo: altrimenti avrà solo poche partite per riempire i suoi impegni nei prossimi anni.

READ  Recensione AMD Radeon RX 7600

Tuttavia, evidenziare progetti che offrono più respiro agli studi più vulnerabili è un grande passo nella giusta direzione. Queste sono iniziative di cui possiamo raccogliere i frutti negli anni a venire attraverso giochi creativi a cui puoi giocare. In ogni caso, inseriremo giochi come Project Dosa, Mars First Logistics, The Mossfield Archives, Fear the Spotlight e The Simulation nella nostra lista dei desideri.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24