Doria Bombilgin a tavola con i principi

Lunedì sera ho avuto l’onore di cenare al Palace Principi di Doria Bombilge, Di 6 chef stellati Michelin. Il palazzo è uno dei tesori più importanti della famiglia Doria e ha appena completato un restauro multimilionario. Una famiglia che ha lasciato perplessi per secoli l’eredità storica e artistica della propria dinastia e rimane una delle famiglie più importanti e ricche d’Italia. Ma per fortuna anche le ultime dinastie si sono rese conto che questo coinvolgimento deve essere mantenuto/ripristinato in futuro.

Fondazione Doria Bombilge

Così nel 2013, in un’improvvisa esplosione di nobiltà, hanno creato la ‘Fondazione Doria Bombilge’. Sì, i discendenti della famiglia Doria Bombilge sono ancora in vita e ci sono ancora discendenti che portano il cognome fino ad oggi. Sono gli eredi di un ricco patrimonio storico e culturale che la loro famiglia ha costruito nel corso di dieci secoli.

Il matrimonio dei titani

Qualcosa in più sulla famiglia Serpente DoriaJ. È un clan nobile che da secoli ruba la scena in Italia, nato dall’unione di due influenti famiglie nobiliari: i Doria ei Pompilgi. Sai, qualcosa del genere I Kardashian Chi si sposa? Hilton, ma più tardi nel Medioevo. I Dori erano robusti marinai genovesi che sfidavano i mari con le loro navi. Erano così ricchi e così in alto, si potrebbe dire che erano i ‘Rockefeller del Rinascimento’. Avevano le dita in tutte le pentole e avevano una presa salda sulla politica e sul commercio dell’epoca. Durante la serata di gala A Nuova guida ai ristoranti (Vedi sotto) A proposito della regione Liguria colgo l’occasione per girovagare per le diverse sale del Palazzo Villa Principe per conoscere meglio questa famiglia.

Torre Doria a San Fruttoso presso Camogli

Il denaro scorre come l’acqua

Giovanni Andrea Doria (1540-1606) verso i 50 anni si innamorò di Anna Bumfilge, che aveva solo 20 anni, la ricca ereditiera di Bumfilge, le chiese di sposarlo, a cui lei non poteva proprio dire di no, lo erano. 6 bambini. Attraverso questo matrimonio, la famiglia Doria fu scelta come erede di Bombilge nel 1760. Guardando i ritratti di famiglia salta subito all’occhio una cosa: un paio di nasi oversize. Fiuto per l’avventura, si potrebbe dire!

READ  La Principessa Amalia inizia l'anno scolastico (dopo un fine settimana in Italia)

Dipinti restaurati nella loggia

Con quel matrimonio nacque la dinastia dei Doria Bombilge. Anche i Pompilge non erano ragazzini, avevano le loro radici a Roma e cenavano con i Papi. Uno di quei papi Innocenzo XDiscendente della famiglia Bambilge che regnò nel XVII secolo. Innocenzo X fu uno dei capi più importanti della Chiesa cattolica, e questo diede alla famiglia un notevole impulso di potere. Sono diventati molto ricchi, hanno comprato palazzi e collezionato opere d’arte come carte Pokemon. Così Doria Bombilge è diventata una star assoluta della scena nobile italiana. Avevano soldi come l’acqua e le loro collezioni d’arte facevano venire l’acquolina in bocca. I loro palazzi assomigliavano alle case della famiglia di Gigi HadiEMa con più storia e meno account Instagram.

Intarsio restaurato sul soffitto a Villa Principe

Ancora oggi sono impegnati con tutto il loro patrimonio. quindi, il Fondazione Doria Bombilge In modo che la loro arte e i loro palazzi possano resistere alla prova del tempo. Mossa intelligente, perché non vuoi che tutta quell’arte preziosa perisca o che i palazzi crollino. Sprecherà l’intera ricchezza di quella famiglia. Tutti loro sanno di aver fatto la storia e continuano a farlo. Chissà, ora stiamo aspettando una classica soap opera sulle loro avventure. I Borgia.

Erba cipollina trombetta e nasturzi di Zorg Cubani dell'ORTO di Monaglia.

Questi sono i possedimenti della famiglia Doria

Palazzo Doria Bombilge a Roma

Palazzo Doria Pompili a Roma

Ovviamente lo cito prima Palazzo Doria Bombilge A Roma. Un enorme palazzo nel centro della città. Perditi tra corridoi e sale con una collezione d’arte che parla da sola. Caravaggio, Raffaello, Tiziano: una tabella di marcia completa di famosi maestri.

Palazzo Doria Bambibili – Via del Corso, 305, 00186 Roma RM Tel. +39 06 679 7323 – L’orario di apertura è dalle 9:00 alle 19:00 nei giorni feriali e dalle 10:00 alle 20:00 nei fine settimana.
READ  Ricerca: l'Italia sa che la nave dei migranti affondata è in pericolo

Villa del Principe a Genova

Villa del Principe a Genova

Il Palazzo del Principe di Genova, Villa del Principe si trova a due passi dalla Stazione Principe di Genova. Una delle caratteristiche più sorprendenti di Villa del Principe è la bellissima tenuta su più livelli progettata in stile barocco con terrazze, fontane e giardini lussureggianti. La villa ospita anche un’impressionante collezione di opere d’arte tra cui dipinti, sculture e oggetti decorativi. Ospita opere di maestri come Tiziano, Tintoretto, Van Dyck e Caravaggio.

Villa del Principe – Palazzo di Andrea Doria – Piazza del Principe, 4, 16126 Genova GE – tel. +39 010255509 – Orari di apertura: tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00

Palazzi Doria

Giardini di Villa Bambile a Roma

Naturalmente ci sono molti giardini e castelli in giro per l’Italia. COME Villa Altobrandini A Frascati, presso Roma, Villa Doria Bambini Situato in un grande parco a Roma Villa Torlonia Anche a Roma. Si può dire che detengono una quota importante del mercato immobiliare in Italia.

Missione della Fondazione Doria

Castello dei Doria a Porto Venere

Cosa fa la Fondazione Doria Pamphilj? Hanno assunto alcuni parenti italiani per mantenere e rinnovare i palazzi. Inoltre, dispongono di piani di sicurezza per proteggere adeguatamente l’intera collezione.

In primo luogo, ovviamente, vogliono preservare la loro storica eredità familiare di patrimonio artistico. Pertanto, sono fortemente impegnati a garantirne l’integrità e la protezione, anche nell’interesse della cultura nazionale. In secondo luogo, vogliono assicurarsi di poter mantenere il più possibile insieme la proprietà e il controllo di tutte le cose meravigliose. Come un bambino che non vuole condividere i propri giocattoli, vuole assicurarsi che gli oggetti personali siano tenuti insieme senza perdere alcun pezzo.

Quindi la Fondazione Doria Bombilge è davvero una fondazione interna, le opere d’arte di assurdo valore e gli antichi palazzi del Cinquecento, ammirati a Palazzo Doria Bombilge a Roma e ora nella Villa del Principe a Genova. Belle località turistiche Per la gloria della dinastia e sotto un’attenta gestione.

READ  Merano in Alto Adige, fiori e terme

Darsena Tavola a Villa del Principe a Genova

Aperitivo sulla terrazza del Davola DOC di Genova

Come se non bastasse, sono anche coinvolti in programmi come l’affitto di palazzi. Davola D.O.C Ci sono stato lunedì per presentare una nuova guida ai migliori ristoranti della Liguria. Qui e ovunque brillavano le stelle, e in questo caso è stata preparata una cena, e avete letto bene, 6 chef stellati Michelin! Questi chef vengono qui a cucinare per circa 100 ospiti, compreso il capo della regione. Giovanni Totti (un buon amico di Berlusconi) e un ottimo cuoco Enrico Terblinger (di ritorno da Londra dove gli fu permesso di cucinare per il re appena incoronato). Una scintillante serata di talk e festeggiamenti nel furgone de La Galleria Aurea Villa del Principe A Genova, il palazzo di Andrea Doria, purtroppo, non poteva non affacciarsi sulla strada più brutta d’Italia. Giardini mozzafiato Di fronte al palazzo. Nella tua mente dovresti photoshoppare quella pista grigia per auto davanti alla porta.

Guida ai Ristoranti Liguria

Guida ai migliori ristoranti della Liguria - Tavola DOC

La quarta edizione della guida elenca il meglio di tutti i ristoranti liguri, con 54 ristoranti divisi per provincia, di cui 6 con una stella Michelin. Ogni ristorante è presentato con informazioni utili, un riassunto dei loro punti di forza e un opuscolo con una ricetta originale dello chef del ristorante.

Ordina la guida TAVOLA DOC

IuMaLiPe, CC BY-SA 4.0Via Wikimedia Commons

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24