Due giornalisti spagnoli rapiti uccisi in Burkina Faso | proprio adesso

Il premier spagnolo Pedro Sanchez ha dichiarato martedì che due giornalisti spagnoli rapiti in Burkina Faso sono stati uccisi.

I due giornalisti stavano registrando un documentario quando un gruppo di islamisti li ha rapiti lunedì con un irlandese. Hanno attaccato una pattuglia contro i bracconieri nel Burkina Faso orientale.

Non si sa ancora nulla della sorte di un irlandese e di una persona del Burkina Faso, presumibilmente rapiti. Facevano parte di un gruppo di soldati, guardie forestali e giornalisti stranieri. I terroristi armati che hanno attaccato un convoglio di circa 40 persone hanno utilizzato due camion e due motociclette.

Un film documentario sul bracconaggio in una riserva naturale

I due uomini spagnoli stavano lavorando a un documentario sul bracconaggio in una riserva naturale. I loro corpi sono stati recuperati. Il ministro degli Esteri spagnolo Arancha Gonzalez Laia ha detto che non è chiaro cosa sia successo esattamente durante l’attacco. È una regione pericolosa dove sono attivi gruppi terroristici, bracconieri, criminali e jihadisti.

L’ex colonia francese ha dovuto affrontare la violenza islamista del vicino Mali anni fa. Ciò è costato quasi 1.100 vite e più di 1 milione di persone sono fuggite.

READ  Numero di vittime civili in Ucraina più del previsto, otto milioni di sfollati | proprio adesso

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24