Due spettatori morti in un incidente stradale in Italia All’estero

Due spettatori sono stati uccisi in un raduno automobilistico nel nord Italia. Sono stati attaccati da Peugeot 208 con un gruppo italiano.




Le vittime erano italiani di 21 e 35 anni. Si trovavano su una sporgenza quando il veicolo è uscito di strada ad alta velocità sul lato rettilineo della pista. I media italiani hanno riferito che i due sono stati schiacciati da un’auto. Il conducente e il copilota non sono rimasti feriti, ma sono rimasti scioccati.

Nessuna barriera di sicurezza

Non ci sono restrizioni sull’area. Il sindaco della vicina San Polo d’enza ha visitato il luogo dello spettacolo. In linea di principio, ha affermato che la situazione non era pericolosa per il pubblico. Non è ancora chiaro come l’auto sia uscita di strada per uccidere David Raboti (21) e Christian Bozioli (35).

L’incidente è avvenuto durante il 41° Rally Apenino-Regiano, nota manifestazione motoristica nel comune di Kanosa (Emilia-Romagna).

Foto d’archivio per la descrizione. © AFP

READ  Transport Online - 'L'Italia vicina ad affrontare l'Ue nella nuova Alitalia'

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24