Erdogan e Biden si incontrano oggi a Roma

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan incontrerà il suo omologo americano il 31 ottobre, a margine del vertice del G20 a Roma, ha detto un alto funzionario degli Stati Uniti.

Gli alleati della NATO dovrebbero tenere un vertice bilaterale delle Nazioni Unite sul clima a Glasgow la prossima settimana, ma un alto funzionario del governo degli Stati Uniti ha detto ai giornalisti il ​​30 ottobre che il vertice si sarebbe svolto domenica mattina.

I due leader parteciperanno anche a un vertice dei leader mondiali lunedì all’inizio della conferenza sul clima delle Nazioni Unite noto come COP26.

L’ultima volta che Erdogan ha incontrato Biden è stato durante il vertice Nato a Bruxelles a giugno.

Il 30 ottobre Erdogan ha incontrato i leader mondiali a margine del vertice del G20 a Roma.

Erdogan ha incontrato il Primo Ministro italiano Mario Draghi al Centro Congressi La Nuvola, che ospiterà il vertice del 2021 in Italia, il primo vertice di persona dalla pandemia di COVID-19.

Un comunicato ufficiale della Presidenza del Consiglio dei Ministri italiano ha definito “costruttivo” l’incontro tra Erdogan e Draghi.

“Uno scambio di opinioni costruttivo sulle relazioni UE-Turchia, sulla crisi afghana e sulla stabilità nel Mediterraneo, con un focus particolare sugli sviluppi nel processo politico interno libico”, si legge nel comunicato.

Anche il ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu e il suo omologo italiano Luigi Di Maio hanno partecipato alla riunione a porte chiuse di 35 minuti, così come il ministro delle finanze e delle finanze turco Lutfi Elvan, il direttore delle comunicazioni Fahrettin Altun e il portavoce dell’AKP. ). Omar Gillick.

Il presidente turco ha ricevuto anche il primo ministro olandese Mark Rutte. I due funzionari hanno tenuto un incontro a porte chiuse per 30 minuti.

READ  La Ferrari non corre rischi con il cambio Leclerc

Separatamente, Erdogan ha incontrato il presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, in un discorso di 30 minuti. All’incontro a porte chiuse ha partecipato anche Cavusoglu.

Buon scambio con Recep Tayyip Erdogan. “Abbiamo riassunto il lavoro svolto su una serie di questioni, dalla pandemia alla ripresa economica e la situazione in Afghanistan e oltre”, ha dichiarato von der Leyen su Twitter.

In seguito, il presidente turco ha tenuto un incontro a porte chiuse per 30 minuti con il suo omologo indonesiano, Joko Widodo.

L’incontro è stato presieduto anche da Cavusoglu ed Elvan Walton.

Nel frattempo, Altun ha dichiarato su Twitter che Erdogan ha tenuto “incontri costruttivi” con i leader mondiali il primo giorno del vertice e ha ribadito l’impegno della Turchia a lavorare con altri paesi per affrontare i problemi globali causati dalla pandemia in corso.

Ha osservato che durante l’incontro con von der Leyen, Widodo, Draghi e Ruti, Erdogan ha espresso la disponibilità della Turchia a fare la sua “giusta parte” nell’affrontare gli effetti della pandemia.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24