Falsa partenza per Cristiano Ronaldo e Manchester United in Champions League | calcio

Una delusione per tutto e tutti intorno alla squadra di Ole Gunnar Solskjaer, che è appena partita bene in Premier League. Lo United è leader per differenza reti con dieci punti in quattro partite.

Contro gli Young Boys, Solskjaer aveva già stabilito una base per Donny van de Beek. L’olandese Bruno Fernandes e Jadon Sancho hanno giocato nella difesa dell’attaccante Ronaldo, ma non ha avuto un ruolo di primo piano. Ronaldo lo ha fatto. Al portoghese non sono serviti nemmeno quindici minuti per aprire le marcature su richiesta di Fernandes.

Quindi Aaron Wan-Bissaka era desideroso di consegnare la partita allo United. Il terzino destro preme forte sull’avversario e viene espulso a dieci minuti dalla fine. Lo United è sopravvissuto fino alla fine del primo tempo, ma ha rinunciato a metà del secondo tempo.

Il cross di Sylvain Hefty è stato leggermente modificato da Luke Shaw e sfruttato da Nicholas Mommy Njamaleo. Van de Beek non lo ha più provato, nel primo tempo è stato sostituito da Solskjaer da Raphaël Varane. Proprio come Ronaldo non ha completato i 90 minuti, è stato sostituito da 20 minuti in quel momento.

La partita sembrava destinata all’1-1, ma nei minuti di recupero il sostituto Jesse Lingard ha assegnato la vittoria agli Young Boys. Un passaggio molto breve sul portiere David de Gea è stato raccolto da Jordan Sepacho e sparato in porta.

Guarda qui Risultati, classifiche e programma in UEFA Champions League

READ  La finale di Champions League si sposta al Porto calcio

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24