Google Meet ritira l’utente dalla riunione solo dopo sette minuti – IT Pro – Notizie

Google lancerà gradualmente un aggiornamento per la sua app per riunioni video Meet a partire da lunedì. Dopo l’aggiornamento, il primo partecipante verrà automaticamente rimosso dal Meet dopo sette minuti, se l’app lo considera “Non presente”.

Se l’utente è il primo partecipante alla riunione e dopo cinque minuti non si presenta nessuno, Meet gli invierà un messaggio chiedendogli se desidera attendere altri partecipanti o se desidera chiudere. Se l’utente non risponde entro 2 minuti, verrà automaticamente rimosso dalla riunione, Google scrive in un messaggio

Inoltre, all’ultimo partecipante presente viene chiesto se desidera chiudere la riunione, quando tutti gli altri partecipanti avranno lasciato la sala digitale.

Altri servizi hanno una funzione simile. Zoom ha anche un limite di tempo per le riunioni inattive, ma dura al massimo 40 minuti. In Discord, gli amministratori del server possono creare un canale audio AFK, che finisce per essere utilizzato dagli utenti che sono stati assenti per un lungo periodo di tempo.

Inoltre, Google sta aggiungendo una nuova dashboard per l’organizzatore e il co-organizzatore della riunione. Ora i pulsanti per il regolatore e il co-organizzatore sono ancora separati l’uno dall’altro, ma verranno uniti dopo l’aggiornamento in “Controller host”. Il Pannello di controllo aggiornato sarà disponibile solo nella versione desktop.

L’aggiornamento sarà disponibile l’11 aprile per desktop e iOS. Non è ancora noto quando sarà disponibile per i dispositivi Android. Google prevede che l’implementazione graduale richiederà circa 15 giorni.

READ  Chrome ottiene il supporto per più di una finestra in Android 12 - Computer - Notizie

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24