Gummers: non dobbiamo aver paura di un’altra chiusura

“Nelle grandi città come Rotterdam e Amsterdam, il 40% delle persone che sono risultate positive sono state infettate da questo nuovo tipo”, afferma Gummers, prima di andare in vacanza dopo un anno entusiasmante. “Ma è importante saperlo e anticiparlo. Per noi come OMT, è anche bello sapere che non è finita. Dobbiamo imparare a convivere con il virus. Ecco perché è importante restare attaccati”. alle misure di base. Se hai lamentele, fatti fare il test. Vogliamo l’eliminazione del virus con GGD, ma ci saranno focolai in alcuni quartieri. Questo non è escluso”.

impollinare

Secondo Gommers, ciò è dovuto principalmente al fatto che una parte della popolazione non è vaccinata. “Ora siamo nella corsa finale quando si tratta di vaccinazione. E si spera che in questo modo possiamo sconfiggere il virus, ma se il 25 percento degli adulti – circa 3 milioni di persone – non viene vaccinato, è troppo. Allora puoi” t prevenire un focolaio.”

Come previsto, la variabile delta sostituirà tutte le altre variabili. Nel frattempo, il gruppo che si ammala e dove il virus può sopravvivere si sta riducendo. “Ma inoltre, gli anziani in particolare saranno di nuovo più suscettibili alle infezioni, perché gli anticorpi nel corpo stanno lentamente diminuendo”, spiega Gummers. “Potrebbero aver bisogno di un terzo colpo.”

Il terzo colpo

Questo probabilmente si applicherà anche alle persone che hanno ricevuto il vaccino AstraZeneca. “Uno studio in Inghilterra ha dimostrato che AstraZeneca offre una protezione leggermente inferiore contro la variante delta. Se ciò causa problemi nella pratica, queste persone possono anche ricevere una terza dose”.

READ  Ricerca: ``La differenza di genere rimane spesso a rischio nella ricerca del corona''

blocco completo

Ma secondo Gommers, non c’è bisogno di temere un altro arresto. “Siamo bravi ad agire, ma troviamo il rilassamento intimidatorio. Ma se lo tieni troppo a lungo, il pubblico non si fiderà di esso. Quindi è importante che ora osiamo ridurlo rapidamente. Questo è possibile anche d’ora in poi Nonostante la variante delta avanzata, non dovrai mai più preoccuparti di un rigoroso blocco.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24