“I leader della resistenza afghana sono fuggiti e sembrano aver perso il sostegno americano”

Pochi giorni dopo, Massoud avrebbe potuto seguire Amrullah Saleh, l’ex vicepresidente afghano e capo dell’intelligence.

padre famoso

Massoud è il figlio del defunto Ahmad Shah Massoud che ha combattuto contro i sovietici e in seguito i talebani come leader dell’Alleanza del Nord. Poco dopo che i talebani hanno occupato la valle del Panjshir il 6 settembre, Massoud ha chiesto una rivolta nazionale contro i talebani.

“Ovunque tu sia, in patria o all’estero, ti invito a dare inizio a una rivolta nazionale per la dignità, la libertà e la prosperità del nostro Paese”.

Niente più supporto dagli Stati Uniti

La fuga di due dei simboli più importanti della resistenza afgana contraddice le affermazioni pubbliche secondo cui sono ancora in Afghanistan e stanno resistendo ai talebani. Intercettazione di Fulgens Il loro viaggio segna un cambiamento notevole: per la prima volta da decenni, il governo degli Stati Uniti e la CIA non saranno disposti a sostenerli.

Masoud e Saleh stanno cercando assistenza militare dall’Occidente, ma l’amministrazione Biden non li sostiene e non ha indicato se fornirà aiuti futuri.

Né Massoud né Saleh sono apparsi in pubblico da quando i talebani hanno preso il controllo del Panjshir. Secondo il sito di notizie, Masoud attualmente vive in una “casa sicura” nella capitale tagika, Dushanbe. Non è chiaro dove risieda Saleh.

Leggi anche: Preferirei morire per mano di trafficanti piuttosto che per mano dei talebani

READ  Un pericoloso criminale fugge da una prigione belga con l'aiuto di un carrello elevatore | all'estero

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24