I paesi del G7 stanno studiando i massimali per i prezzi del petrolio e del gas russi


Foto: ANP

I leader dei paesi del G7 hanno deciso di esplorare la possibilità di imporre limiti ai prezzi del petrolio e del gas russi. I funzionari del Gruppo dei Sette hanno detto all’agenzia di stampa Reuters. Con l’introduzione di un price cap, i maggiori paesi industrializzati vogliono assicurarsi che Mosca guadagni meno dalla vendita di combustibili fossili.

Le entrate del petrolio e del gas sono un modo importante per la Russia di finanziare la guerra in Ucraina. I prezzi del carburante sono aumentati notevolmente, in parte a causa dell’invasione russa dell’Ucraina. Anche se paesi come gli Stati Uniti e il Canada hanno già deciso di smettere di acquistare petrolio russo e i paesi dell’UE hanno accettato di vietare il petrolio dalla Russia entro la fine di quest’anno, Mosca sta ancora guadagnando molti soldi vendendo il carburante.

L’idea è di collegare i servizi finanziari, le assicurazioni e il trasporto di merci petrolifere a un tetto massimo sui prezzi del petrolio russo. Quindi, se un caricatore o un importatore desidera acquistare questi servizi, deve impegnarsi a vendere petrolio russo a un prezzo massimo specificato.

L’Italia, che fa molto affidamento sull’energia russa, ha sollecitato un tetto al prezzo del gas oltre al petrolio. Il primo ministro italiano Mario Draghi ha avvertito la scorsa settimana della necessità di affrontare i prezzi dell’energia e frenare l’inflazione. Secondo Draghi, l’obiezione principale agli altri paesi europei alla fissazione di un tetto per il prezzo del gas è il timore che la Russia riduca ulteriormente le forniture di gas di conseguenza.

La Francia ha dichiarato che il meccanismo del price cap dovrebbe aggirare solo i prodotti energetici russi. Ciò spingerà i prezzi dell’energia su un fronte più ampio poiché i paesi dovranno cercare fonti di energia in altre parti del mondo.

READ  L'Italia sta creando isole prive di virus per attirare i turisti: `` La speranza è che le persone ora osino andare presto in vacanza qui ''

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24