I telefoni Android 15 possono inviare messaggi di testo tramite chiamate satellitari – Tablet e telefoni – Notizie

Capisco la tua logica ma è sbagliata! Certamente un palo di trasmissione può raggiungere una distanza superiore a 2,5 chilometri e ciò si verifica anche in aree scarsamente popolate, ma in questo caso non è questa la scelta perché allora limiti la capacità all'interno dell'intera area in base a ciò che fornisce quel polo ed è lì che tutte le persone si riuniscono e vogliono una maggiore ampiezza (velocità), quindi più alberi, trasmettitori più piccoli, quindi più spazio di frequenza, quindi più larghezza di banda.

Per i satelliti, invece, il discorso è completamente diverso: probabilmente verranno utilizzati satelliti polari o LEO, cioè quelli che non stanno fermi per quanto li vediamo e fluttuano a una distanza relativamente breve sopra la Terra (500-800 km). Pensate ai satelliti GPS o ai satelliti meteorologici NOAA. Potete sentirlo anche quando sorvolate lo scanner (ricevitore radio) o, ad esempio, la Stazione Spaziale Internazionale. Ci sono molti video su YouTube in cui puoi vedere come ottenerlo da solo, che tra l'altro puoi divertirti come hobby.

Ma l'idea è che in caso di emergenza si possa inviare un piccolo sms via satellite e questo funziona solo se si ha linea di vista, cioè si vede il satellite che sta passando in quel momento. Quindi, comunque non funzionerà in ambienti chiusi e la tua connessione ha una dimensione di pochi kilobit per inviare un messaggio di emergenza.

Ci sono persone che usano Internet tramite Starlink, ovviamente, anche questo è un sistema del genere, ma hanno un'antenna parabolica tracciante o un'antenna piatta nel campo o sul tetto di casa, ma non si può semplicemente mettere qualcosa del tipo quello nel tuo smartphone. Inoltre, il tuo smartphone consuma solo un massimo di 2 watt circa.

READ  Huawei annuncia P50 con HarmonyOS ma senza 5G in Cina - tablet e telefoni - Notizie

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24