Il boss del calcio Italia: la Juventus si è disputata in Serie A

Se il miglior club torinese vuole giocare in Serie A la prossima stagione, la Juventus dovrebbe ufficialmente ritirarsi dal programma della Super League. Lo ha detto al termine di un incontro Gabriel Gravina, presidente della Federcalcio italiana (Figc) a Napoli. Se la Juventus non si è ancora dimessa da uno dei fondatori della Super League prima della scadenza record della nuova stagione, l’esonero rappresenta un rischio reale per il 36 volte campione nazionale.

“Le leggi sono chiare”, ha sostenuto Kravina. “Se i club vogliono partecipare al campionato italiano, devono riconoscere i principi legali delle organizzazioni internazionali nel calcio. È chiaro che questo al momento non si applica alla Juventus. Mi dispiace per i tifosi, ma le regole valgono per tutti”. “Spero che questo rimbalzo finisca presto. Questo disaccordo non ha giovato al mondo del gioco. Spero che ci sia una soluzione “.

La Juventus è ancora legata al Real Madrid e all’FC Barcelona nella Super League, lanciata da dodici club il mese scorso ma fallita miseramente a causa delle forti critiche della comunità internazionale. Gli altri nove promotori hanno già deviato dal concetto rivoluzionario. Hanno accettato una multa dalla UEFA e hanno rinunciato al 5% dei loro guadagni dal calcio europeo per una stagione. Questi nove club stanno facendo una donazione congiunta di un totale di மில்லியன் 15 milioni per lo sviluppo del calcio giovanile in Europa.

La UEFA minaccia dure sanzioni contro Juventus, Real Madrid e Barcellona I tre club hanno annunciato sabato che avrebbero perseguito i piani per formare una Super League.

READ  Arrestati dirigenti della compagnia di funivie a conoscenza del malfunzionamento dei freni | All'estero

Puoi seguire questi argomenti

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24