Il campione del mondo Lyles vince i 200 metri nella Doha Diamond League e l’ultimo putter Schilder | altri sport

Il campione del mondo Noah Lyles ha vinto i 200 metri nella prima partita della Diamond League. Il corridore americano è stato il più veloce a Doha con un tempo di 19,72 secondi. Ai Giochi Olimpici di Tokyo la scorsa estate, Lyles ha conquistato la medaglia di bronzo nei 200 metri.

A Doha, Lyle è rimasto di poco davanti al connazionale Fred Kerley, medaglia d’argento nei 100 metri. Curley ha corso alle 19.75 in Qatar.

Bronzo per Jeremy Richards di Trinidad e Tobago (20.15). Il campione olimpico canadese Andre de Grasse è arrivato quarto (20.15) dopo aver completato un servizio fotografico.

Si scopre che l’americana Kendra Harrison è stata la più veloce nei 100 metri a ostacoli. Harrison ha corso fino alle 12.43. L’anno scorso, Harrison ha vinto l’argento nei 100 metri a ostacoli. A Doha, era davanti ai giamaicani Toby Amosan e Brittany Anderson di solo 0,01. Entrambi hanno terminato alle 12.44.

Nei 200 metri femminili l’americana Gabriel Thomas si è rivelata la più veloce con il tempo di 21.98. Era davanti alla giamaicana Sherica Jackson (22.07) e alla campionessa del mondo britannica Dina Asher Smith (22.37). Thomas, che ha vinto il bronzo nei 200 metri alle Olimpiadi di Tokyo, ha battuto il cosiddetto “record di incontri” a Doha con il suo tempo.

Il sudcoreano Sangyuk Woo è stato il saltatore in alto più forte con un record di 2,33 metri. Il campione del mondo indoor ha battuto il campione olimpico Mutaz Issa Barshim del Qatar (2° con 2.30m) e l’italiano Gianmarco Tampere (settimo con 2.20m). Il bronzo per Doha è andato al canadese Django Lovett (2,27 metri).

READ  Verstappen è stato minimizzato, secondo Horner: "La gente non si rende conto di cosa sta facendo Max"

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24