Il discorso sullo stato dell'Unione di Biden è essenzialmente l'inizio della sua campagna quest'anno Elezioni americane

Giovedì il presidente degli Stati Uniti Joe Biden terrà il suo discorso annuale sullo stato dell’Unione. Questa volta il suo discorso al Congresso è visto soprattutto come l'inizio della sua campagna per le elezioni presidenziali di novembre.

I democratici sono ancora impegnati con le primarie e Biden non ha ancora abbastanza sostegno per essere nominato candidato ufficiale. In pratica, probabilmente è solo questione di tempo. La più grande preoccupazione per la squadra elettorale del presidente è se riuscirà a sconfiggere il repubblicano Donald Trump.

Le ricerche sugli elettori mostrano che l’81enne Biden non è sicuro di avere il sostegno in una serie di collegi elettorali e gruppi target che lo hanno aiutato a vincere quattro anni fa.

I sondaggi mostrano che molti americani pensano che Biden sia vecchio. Alcuni dei suoi elettori trovano difficile anche che il suo governo sostenga quello israeliano nella guerra contro Hamas. I seguaci della politica americana sono curiosi di sapere come tratterà la questione nel suo discorso sullo stato dell’Unione, quali accenti utilizzerà nella sua campagna e se e come attaccherà Trump.

Biden parlerà giovedì in una sessione congiunta del Congresso, composto dalla Camera dei Rappresentanti e dal Senato. L'inizio del discorso è previsto per le 21:00 ora locale.

READ  Grazie a Dmitri K. si fa sempre più chiaro il percorso attraverso il quale la Russia mette le mani sui prodotti delle sanzioni europee

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24