TGcomnews24

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Il presidente dell’Università Mogherini ha criticato gli studenti per “festeggiare” a Br … (Bruges)

Federica Mogherini
Foto: AFP

Bruges –

Federica Mogherini, preside del Collegio d’Europa a Bruges, dice di non voler essere “troppo dura” per gli studenti del suo istituto, che negli ultimi mesi hanno regolarmente fatto notizia attraverso feste a porte chiuse. “Ha senso che i giovani vogliano vedersi”, dice De Zondag.

Mogherini ha ricoperto in precedenza la carica di ministro degli Esteri italiano e rappresentante degli esteri europeo, ma attualmente è il decano del Collegio d’Europa a Bruges. Istituto prestigioso, ma anche controverso per i numerosi blocchi che gli studenti vi hanno organizzato nell’ultimo anno. “Non voglio essere così crudele con i nostri studenti”, dice Mogherini. Stanno soffrendo di questa crisi. Quello che vediamo a Bruges, lo vediamo anche a Bruxelles, a Gand, in tutte le città studentesche del mondo. È logico che i giovani vogliano vedersi “.

“Inoltre, i nostri studenti non possono tornare a casa nei fine settimana”, osserva Mogherini. “Vivono insieme in grandi dormitori. E sì, la sera bevono una birra nella sala comune. È una festa di chiusura? Non sono d’accordo, ma posso capire.” In ogni casoChiediamo loro di non radunarsi, nemmeno nelle loro case “.

“Altri hobby”

Quindi Mogherini sospetta che siano in gioco “altri interessi”. “Il college è stato violato per motivi di giochi politici. I critici vogliono colpire l’Unione europea attaccando il college. Spesso si tratta di politici di estrema destra e altri scettici dell’UE. Vogliono che il college abbia una cattiva immagine. Ecco perché continuano a dire che qui studiano solo ragazzi ricchi “.