Il PSV Eindhoven saluta Schmidt con la vittoria, Ten Hag esordisce con il pareggio dell’Ajax

Il PSV Eindhoven ha vinto la trasferta contro il PEC Zwolle, già retrocesso 2-1. Il PSV è arrivato secondo in Eredivisie e dovrebbe qualificarsi per la UEFA Champions League attraverso i turni preliminari. Ciò avverrà sotto la guida di Ruud van Nistelrooy.

A Zwolle non c’era niente in gioco ed entrambe le squadre erano libere di attaccare. Jervan Castaner ha già affrontato il portiere dell’Eindhoven Yvonne Mfugo nella prima fase. Il primo gol è arrivato all’11’ dall’altra parte. Fortunatamente Perma ha preso la palla ai suoi piedi dopo che il tiro di Cody Jacko è stato bloccato. Costas Lambro, portiere della PEC, passa da distanza ravvicinata. Era il suo settimo gol in campionato.

Quattro minuti dopo tutto era di nuovo a posto. Kastaneer ha colpito duro nell’angolo in alto a destra. Il suo secondo gol, pochi minuti dopo, ha portato a una serie di fuorigioco. Per lo stesso motivo vedeva anche Roma come un obiettivo inammissibile.

Subito dopo l’intervallo, Gakpo colpisce il palo. Schmidt ha mandato in campo alcuni nuovi lavoratori, tra cui il debuttante Dennis Voss. Uno di loro, Richard Ledesma, ha portato Eindhoven in vantaggio al 73′, primo gol dell’America nella formazione titolare. Jenson Sylt è stato anche autorizzato a segnare il suo primo minuto in Eredivisie con il PSV Eindhoven.

L’allenatore Ten Hag dà il via al pareggio con i campioni dell’Ajax

L’allenatore Eric Ten Hag ha detto addio all’Ajax con un pareggio. E il nuovo allenatore del Manchester United ha visto la sua squadra salvare un punto contro il Vitesse (2-2) senza molti giocatori chiave nella fase finale. Edson Alvarez ha segnato all’87’ Los Openda ha segnato una doppietta per conto del Vitesse contro il campione che ha festeggiato mercoledì sera.

Jay Gorter è stato autorizzato a difendere un gol dell’Ajax per la prima volta in Eredivisie. Era già il quarto portiere dell’Ajax in questa stagione nella competizione, dopo Rimko Pasfer, Martin Stecklenburg e Andre Onana. Anche Yuri Rieger, Kenneth Taylor, Brian Bruby e Devin Rench sono apparsi nella prima partita al Gelredome.

Tin Hag non voleva solo dare una possibilità a pochi giovani giocatori. E da tempo non riesce ad arrivare a Psphere, Anthony, Lisandro Martinez, Ryan Gravenburch e Bear Shores. Jurian Timber, secondo il suo allenatore, aveva urgente bisogno di qualche settimana di riposo e Nassir Mazraoui era malato a letto.

Probe apre le marcature per l’Ajax al 16′, Obenda pareggia al 52′ e segna ancora al 56′, Burgess sfiora il 2-2 ma colpisce la traversa. Ha impostato 2-2 per Alvarez nella fase finale.

L’RKC ha concluso la stagione sconfiggendo l’AZ

L’RKC Waalwijk ha concluso la stagione con una vittoria per 3-1 sull’AZ. La squadra si era già assicurata un’altra stagione in Eredivisie mercoledì. Dopo la vittoria ad Alkmaar, il Walker ha preso il decimo posto. L’AZ entra nei playoff come numero 5 per un biglietto per il turno preliminare di Conference League.

L’RKC ha preso il comando al 18′, con un gol di Finn Stockers. Nel primo tempo di recupero, Arizona ha pareggiato dopo che Danny De Witt ha colpito di testa un calcio d’angolo.

I padroni di casa sono ricaduti nuovamente al 64′ dopo che Gurian Gary ha portato i Valwalkers per 2-1. Tre minuti dopo, De Witt sembrava di nuovo in parità, ma il suo gol è stato respinto per fuorigioco dopo l’intervento del VAR. Al 79′, Roy Kuijpers ha allungato il vantaggio dell’RKC sul 3-1, che è anche il risultato finale.

READ  Campioni sotto i riflettori allo Sportgala di Menen

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24