Il Villarreal attraversa gli inglesi nelle finali europee | calcio

L’Arsenal ha riposto le proprie speranze sull’attaccante Pierre Emerick Aubameyang nella gara di ritorno. Al-Gabuni si è appena ripreso da un attacco di malaria grave che lo ha colpito durante una visita a casa. Nella prima partita contro gli spagnoli (vittoria 2-1 Villarreal) è apparso come sostituto per cinque minuti, ma domenica scorsa nella partita di Premier League contro il Newcastle United, Aubameyang era già lontano 78 minuti e aveva un gol e un grande passaggio. Ha partecipato alla vittoria per 2-0. Prima dell’incontro con il Villarreal, ha detto ad Aubameyang quanto sia stato difficile per lui il periodo passato. “Mi sentivo male. Non sono mai stato malato in vita mia, è stato davvero difficile. Ho avuto la febbre per tre giorni di seguito, tutto il giorno e tutta la notte, senza sosta. Anche il paracetamolo non ha avuto alcun effetto su questo.”

Aubameyang ha quasi deluso le aspettative, ma un superbo tiro da fuori colpisce il palo nel primo tempo. Dopo l’intervallo, i gabonesi sono stati nuovamente sfortunati, quando hanno rimbalzato sul campo un ottimo colpo di testa sul palo. Al ladro Goltaji, nato a Laval, in Francia, questa volta non è stato concesso di fare la differenza.

Il difensore dell'Arsenal Kieran Tierney corre dietro la palla.

Il difensore dell’Arsenal Kieran Tierney corre dietro la palla.

Rispetto alla scorsa settimana, quando l’Arsenal non aveva molto da dire contro il Villarreal in Spagna, i londinesi erano molto più forti. Ma la squadra di coach Mikel Arteta non è andata abbastanza avanti, e anche il portiere del Villarreal Geronimo Rulli, che non ha fatto una certa impressione, ha avuto spesso problemi.

READ  Cortometraggio sportivo: Wilko Kielderman ottiene un maggiordomo di lusso durante il tour | sport

Con l’Arsenal al nono posto in Premier League e quindi dover fare a meno della Champions League per un altro anno – e anche dover lavorare sodo per partecipare alla Conference League – l’Europa League avrebbe potuto fornire una via d’uscita. Il vincitore del torneo può partecipare al torneo di palline dell’anno successivo. Ma il perdente della finale di European League due anni fa non poteva forzare abbastanza il Villarreal. C’erano alcune possibilità per Emile Smith Rowe, Nicholas Pepe e Stuart Holding, ma il pericolo più grande veniva da Aubameyang, che non poteva rallegrare il suo ritorno dopo la malaria con un obiettivo tanto necessario.

Ral Albiol (m) Van Villarreal gioca la palla con la testa.

Ral Albiol (m) Van Villarreal gioca la palla con la testa.

Rispetto alla scorsa settimana, il Villarreal aveva poche intenzioni offensive, ma ha giocato completamente sullo 0-0. La scelta di Unai Emery (ex allenatore dell’Arsenal) di restare con il portiere della Lega Europea Rolly e di non scegliere il miglior portiere permanente Sergio Asenjo quasi minacciando di gettare una chiave nel business mentre l’argentino annaspava, ma alla fine l’Arsenal non è stato abbastanza acuto per trarne vantaggio. Il Villarreal può giocare la sua prima finale europea dopo quattro semifinali nella storia (1x Coppa UEFA, 2x European League e 1x UEFA Champions League). Il 26 maggio lo “Yellow Submarine”, come viene soprannominato il centrocampista spagnolo, affronterà il Manchester United nella finale di Danzica. Gli inglesi sono i favoriti, ma il Villarreal, che deve ancora perdere una partita in tutta la Lega Europea, è un avversario forte. Lo ha dimostrato anche contro l’Arsenal, che si era morso i denti sugli spagnoli.

READ  Lucky Martins fa l'occhiolino in Coppa CL: "Sono contento di esserci finalmente incontrati" | Calcio straniero

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24