Inizia la raccolta dei meloni nel Nord Italia

Dopo un breve ritardo, nel Nord Italia è iniziata la raccolta dei meloni e sono nuovamente disponibili le prime quantità. “La maturazione è stata ritardata a causa del clima di maggio”, afferma Maurizio Carbonini, direttore commerciale di Montufrut. “Ma ora il ritmo comincia ad aumentare, soprattutto a Mantova”.

Le rese sembrano un po’ inferiori al normale, ma la domanda, soprattutto con l’aumento delle temperature, sembra essere sulla buona strada. “Gli ordini stanno arrivando rapidamente, il che inevitabilmente farà aumentare i prezzi. Prevediamo che la domanda supererà l'offerta per tutto giugno e l'inizio di luglio. Fortunatamente, il raccolto è superiore a quello del 2023. Tuttavia, non raggiungeremo la capacità produttiva neanche quest'anno, almeno non all'inizio della stagione.”

L'Unione degli Agricoltori esporta verso l'estero in particolare Germania, Austria e Svizzera. Nel mese di febbraio verranno utilizzati i prodotti del Senegal, seguiti da Mantovafruit con meloni dalla Sicilia.

«La stagione siciliana è andata bene», aggiunge Carbonini. “La qualità del prodotto era eccellente e la consegna era coerente. I prezzi erano come previsto.”

Nel nord Italia i meloni provengono ormai da coltivazione protetta. I primi lotti di meloni netti a indicazione geografica protetta hanno la buccia liscia. “Anche se non ci aspettiamo un raccolto completo, ci aspettiamo comunque una buona stagione”, conclude il direttore.

Per maggiori informazioni:
Frutta Mantovana
Via Redenaco 13
46040 Rodigo (MN) – Italia
Telefono: +39 (0)376-650727
[email protected]

Data di rilascio:

READ  Elisa Longo Borghini continua la serie di vittorie italiane al Tre Valli Varese

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24