La Cina fa atterrare per la prima volta un veicolo spaziale su Marte | all’estero

Per fare un buon atterraggio, lo scout ha dovuto attraversare “sette minuti di agonia”. La discesa attraverso l’atmosfera di Marte è complicata e si è rivelata un ponte troppo lontano per una serie di missioni. L’Agenzia spaziale cinese ha confermato che l’atterraggio ha avuto successo e il presidente Xi Jinping si è congratulato con tutti i partecipanti.

La Cina è il terzo Paese a controllare l’atterraggio di un “rover” su Marte. In precedenza, solo l’Unione Sovietica e gli Stati Uniti avevano avuto successo. La TV di Stato si è interessata a questo evento storico nello show “Nihao Mars” (“Hello Mars”).

I cinesi hanno chiamato il veicolo a sei ruote Marte dopo il leggendario dio del fuoco. Il veicolo è volato su Marte a bordo della sonda spaziale Tianwen-1 (Heavenly Questions -1). È stato lanciato a luglio. La sonda ha raggiunto la Terra a febbraio dopo aver attraversato un difficile 470 milioni di chilometri in circa 200 giorni.

Il veicolo, dotato di strumentazione scientifica, è stato portato sulla superficie del pianeta con una capsula di atterraggio. Quell’aereo ha usato un paracadute e propulsori per rallentare durante l’atterraggio. Inizialmente era appeso a circa 100 metri dal suolo per trovare un buon punto.

La Cina vuole utilizzare il fiume Zhurong per trovare tracce di vita e mappare la superficie e il suolo di Marte. Il proiettore può spostarsi sulla superficie del pianeta a una velocità di circa 200 metri all’ora ed è alimentato dall’energia solare.

La missione su Marte non è l’unico ambizioso progetto spaziale cinese. È iniziato anche alla fine di aprile con la costruzione di una stazione spaziale vicino alla Terra.

READ  Ex dipendenti Blizzard, Epic e Riot rivelano il loro gioco Palia - Gaming - Notizie

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24