La croata Rimac condivide la proprietà del marchio di auto sportive Bugatti

Volkswagen vende parte del marchio di auto sportive Bugatti. Il marchio automobilistico tedesco vende il 55 percento di Bugatti alla società croata Rimac, nota principalmente per le sue auto sportive elettriche. L’altro marchio di auto sportive di VW, Porsche, detiene una quota del 45%.

Da tempo circolano voci su una Bugatti venduta a Rimac. Volkswagen ha preso in considerazione le opzioni per un marchio di auto supersportive noto per i suoi motori a 16 cilindri. Nella corsa all’ecologia, Bugatti si è sempre meno integrata nella strategia Volkswagen. Inoltre, i soldi potrebbero essere risparmiati attraverso la vendita, dati gli alti costi di sviluppo e materiali di lusso, le Bugatti sono state vendute in perdita nonostante i cartellini dei prezzi occasionali a 7 cifre.

Allo stesso tempo, Volkswagen ha stretti rapporti con Rimac. Il marchio di auto sportive Porsche possiede una partecipazione nella società croata e l’ha aumentata al 24% all’inizio di quest’anno. Anche le case automobilistiche sudcoreane Hyundai e Kia fanno parte di Rimac, così come il gruppo cinese Kamil, produttore di batterie.

Bugatti è stata fondata in Alsazia nel 1909 dall’immigrato italiano Ettore Bugatti. Il marchio è scomparso negli anni ’50, ma è stato ripreso nel 1998 da Volkswagen. Era il più piccolo marchio del gruppo automobilistico tedesco con una produzione annua di quasi ottanta vetture. La cessione parziale di Rimac potrebbe consentire a Bugatti di passare ai modelli elettrici.

Puoi seguire questi argomenti

READ  AFM: più tabù che obbligatorio

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24