La Federazione vede partire Victor Boniface dopo una stagione (ma conta di vincere il jackpot)

© EPA-EFE

L’Union SG non si fa illusioni: il potente campione in carica Victor Boniface (22) lascerà a fine stagione. Milan, Lazio e Napoli, tra le altre, hanno l’attaccante nel mirino, e c’è interesse anche dall’Inghilterra. Il viceeroe si aspetta il premio principale.

Pietro Giovanni Calquin

Non sorprende che Victor Boniface si sia messo sotto i riflettori dei più grandi club d’Europa. È stato particolarmente impressionante in Europa League: aveva già segnato cinque volte ed è stato inarrestabile negli ottavi di finale contro l’Union Berlin. Il nigeriano ha vinto il titolo Maestro d’Europa In, ma si comporta bene anche nel campionato belga: sette gol e cinque assist.

A parte i suoi obiettivi, Boniface ha anche un aspetto attraente. È giovane, forte, veloce e bravo con i piedi. Ogni club sogna un attaccante del genere.

Il sindacato se ne accorge anche nei club che fanno costantemente richiesta di scouting per vedere Bonifacio dal vivo in azione. Secondo le nostre informazioni, le superpotenze italiane AC Milan, Lazio e Napoli sono clienti abituali delle tribune del Dudenpark. Anche i club inglesi e francesi hanno Boniface nel loro radar, così come l’Union Berlin: i tedeschi sanno di cosa è capace l’africano.

Bonifacio ha ancora un contratto con la federazione fino al 2026, ma il club capisce che è insostenibile se c’è troppo interesse. Quindi il numero due della Jupiler Pro League tende a collaborare, a condizione che i numeri siano corretti. Al-Ittihad vuole battere il record di trasferimenti in uscita. Quello è ancora a nome di Deniz Ondef – il Brighton l’anno scorso ha pagato sette milioni di euro per il tedesco – ma ora quella cifra va varcata. E non pochi: il sindacato punta a ottenere almeno dieci milioni di euro, secondo fonti di intermediazione.

READ  autorità fiscali olandesi. Per questo è utile per le aziende italiane

Un’altra perla grezza

La carriera di Boniface è alle stelle. L’Union lo ha acquistato per 2 milioni di euro dal Bodø/Glimt la scorsa estate – non hanno pagato di più per il giocatore – ma possono già sperare in multipli. È ancora sorprendente come la Union sia riuscita a trovare quelle perle grezze più e più volte. Per lo stesso Bonifacio, andare avanti sarebbe una bella ricompensa per la sua perseveranza. Ha preso in considerazione il ritiro dopo due gravi infortuni al ginocchio, ma ha perseverato ed è ora una sensazione di Europa League.

Quando Bonifacio se ne va – e così sembra – vuole farlo attraverso la Grande Porta. In precedenza ha espresso l’ambizione di vincere il titolo e/o l’Europa League.

© BELGA

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24