La polizia interviene contro un tifoso di Formula 1





© Foto: Polizia
Racing: l’italiano Matteo Messina Denaro, ricercato dal 1993.

La polizia ha represso un tifoso di Formula 1 – pensava di essere un capobanda

La polizia sta cercando il boss mafioso italiano dal 1993. La polizia olandese credeva di aver arrestato la persona giusta mercoledì, ma era un fan della Formula 1 del Regno Unito.

Data di rilascio: 14.09.21 alle 23:15

La polizia credeva che il 54enne di Liverpool fosse l’italiano Matteo Messina Denaro. Un attentato dinamitardo nei pressi della città siciliana di Caldonikita nel 1992 ha ucciso almeno 10 persone e ne ha ferite 93.

Si dice che si sia vantato di aver ucciso così tante persone: “Le vittime possono riempire le loro tombe”. BBC. Un fan della Formula 1 di Liverpool, in Inghilterra, era nella città olandese di L’Aia per assistere al Gran Premio d’Olanda.

Quando la polizia ha arrestato l’uomo, avrebbe fatto irruzione nel ristorante dove stava mangiando con suo figlio di cinque anni. Avevano un mandato di cattura internazionale della polizia italiana. Come ha scritto la BBC, lo avrebbero reso cieco.

“Era un brutto film, un sogno diventato realtà per il mio cliente”, ha detto alla BBC Leon von Cleef, un avvocato inglese.

Immagina di essere trasformato nel mondo karmico di Earl.

Più tardi quel giorno, il 54enne è stato rilasciato dopo essere risultato positivo al test per l’inglese.

Secondo il pm, l’uomo deve aver espresso la sua rabbia e incredulità, ma allo stesso tempo ha riso perché l’accusa era “ridicola”.

– È un fan regolare di F1, penso che non sia Denarau. Sarebbe interessante avere un accento così forte da Liverpool per gli italiani.

READ  Dopotutto, un vecchio carro non si trova nel Camp Westerbork Memorial Center

Inserito: 14.09.21 Kuala Lumpur 23:15

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24