La polizia italiana teme la cooperazione tra Napoli e Feyenoord a Roma e dispiega 1.500 agenti aggiuntivi Calcio straniero

La polizia italiana schiererà 1.500 agenti in occasione della partita di giovedì sera tra Roma e Feyenoord, quarti di finale di Europa League. Lo riferisce l'Agenzia Italiana di Stampa (ANSA) al termine della riunione della Commissione ordine pubblico e sicurezza tenutasi a Roma.

I tifosi del Feyenoord non sono i benvenuti a Roma. Il sindaco della città, Roberto Gualtieri, non ha dimenticato i disordini avvenuti nel 2015 con i sostenitori dell'attuale leader della Premier League inglese. Dopo la sospensione, il Feyenoord ha anche deciso di non permettere a nessun tifoso italiano di assistere alla partita casalinga della scorsa settimana (1-0) a De Kuyp.

A partire da mercoledì la polizia italiana effettuerà controlli intensivi all'aeroporto della capitale e alla stazione centrale. Ci sono anche agenti di polizia attorno alle strade a pedaggio di Roma. C'è un numero imprecisato di tifosi del Feyenoord con sede in Italia. Ma per ora non si vedranno con i colori del club nel centro storico della Roma.

Per l'associazione dei tifosi del FSV De Feijenoorder è difficile stimare quanti tifosi si recheranno in Italia per la partita decisiva di giovedì contro la Roma. “Penso che siano centinaia, ma potrebbero anche essere più di mille”, ipotizza Carly Klein del fan club.

Su Internet circolano le foto dei tifosi del Feyenoord e del Napoli a Napoli. Secondo i media italiani, avrebbero intenzione di trascorrere del tempo insieme a Roma. La polizia italiana è diventata ipervigile dopo i violenti disordini scoppiati il ​​mese scorso in occasione di una partita casalinga con Napoli ed Eintracht Francoforte. I tifosi tedeschi non sono stati i benvenuti nello stadio della capolista italiana, ma si sono recati in massa a Napoli. La situazione è sfuggita di mano alla vigilia della Final Eight di Champions League

READ  tasso breve. Hermanns vince sul dischetto al primo cross - Quick.Step permette a Honoré di partire per l'EF nonostante il contratto in corso | ciclocross

Il capo della polizia romena: “State lontani da Roma”

Il capo della polizia rumena Giuseppe Rubino consiglia urgentemente ai tifosi del Feyenoord di stare lontani dalla capitale italiana. “Chi viene escluso può aspettarsi sanzioni”.

Il capo della polizia non vuole sprecare troppe parole sulle scene accadute otto anni fa. “È stato un evento terribile. È inimmaginabile che ci siano persone che dall'estero si recano in un'altra città per danneggiare i monumenti presenti”, ha detto Rubino.

Programma della Lega Europea


Guarda tutti i video dell'Europa League qui

Ascolta tutti i nostri podcast sul calcio qui



READ  Kopmeinerz continua il suo buon momento e porta l'Atalanta alla grande vittoria con un altro gol calcio

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24