La salute di altre persone può derubare i combattenti per la libertà della Corona

Qual è lo spirito del combattente per la libertà che, per gli standard della Corona, crede di essere in una dittatura? Rimuovi gli ostacoli, la libertà tornerà, è l’idea, ma che tipo di libertà è questa?

Ci siamo ricordati degli autoproclamati campioni della resistenza dopo aver letto una lunga lettura su Watchman Di libero arbitrio. Il numero di filosofi scettici sull’idea di libero arbitrio sembra aumentare. Con le intuizioni tratte dalle neuroscienze negli ultimi decenni, è diventato sempre più difficile continuare a credere che le persone possano fare scelte in linea di principio libertà. Si chiamano deterministi, i filosofi che dicono che ogni scelta è in parte determinata da una ricca miscela di predisposizione genetica, l’ambiente in cui sono cresciuti, le amicizie e le persone care che ho conosciuto, i libri che ho letto, i film che ho visto , errori che hai fatto, successi che hai fatto.

Non sembra strano. Tutte queste cose insieme, immagazzinate nella tua mente, danno forma alla tua personalità e quindi danno un significato alle scelte che fai. Una scelta completamente arbitraria, come lanciare una moneta, non ha senso. Vogliamo che le nostre scelte abbiano un significato e corrispondano alla nostra personalità.

Invisible Puppet Engine

Tuttavia, molte persone trovano estremamente sconvolgente avere “te”, chiunque tu sia, controllato da un invisibile motore di marionette – la tua mente, per essere esatti, il dittatore nascosto nella tua testa. Persino gli scettici del libero arbitrio come il filosofo americano Galen Strawson ricevono messaggi di odio da persone che sono cadute in crisi esistenziali a causa della loro consapevolezza che il libero arbitrio non esiste. Perché questo eliminerebbe anche il concetto di responsabilità. Se non sei responsabile di nulla, a chi importa delle scelte che fai nella vita?

Idea sbagliata. Ciò che molti deterministi sembrano ignorare è che noi umani possiamo pensare alle nostre scelte che sono già state fatte e addestrare il nostro cervello a fare altre scelte in futuro. Non siamo negativi ai margini della nostra vita, siamo infatti liberi di influenzarli. E quella libertà personale influisce sulla libertà all’interno della società.

Più i cittadini sono responsabili del loro comportamento nei confronti dei concittadini – in altre parole: esercitare l’autocontrollo – più libertà lo Stato può fornire loro. Ed è qui che le cose vanno male con i Fighters for the Liberation of Corona. La libertà che immaginano è senza responsabilità. La salute degli altri può essere loro rubata, si rifiutano di esercitare l’autocontrollo che a tutti viene chiesto di fare per debellare l’epidemia. E così facendo, stanno effettivamente abbattendo il sistema in cui le persone possono lavorare liberamente perché sono responsabili di se stesse.

READ  Un decesso su otto l'anno scorso era dovuto a Corona

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24