La sofferenza nascosta si chiama pendolarismo: “Non lavoro più”

“Ho sempre pensato che le donne che si lamentavano della menopausa si lamentassero. E ho pensato alle vampate di calore occasionali, quanto è grave? Fino a quando non l’ho testato io stesso e sono rimasto scioccato. Strano cosa potrebbero fare gli ormoni. Heidi Amore (55) è entrata in menopausa verso le dieci anni fa. E ancora sveglia di notte, ha detto che è iniziata con forti emorragie, “Non era normale quanto sangue ha perso. Allora ero in vacanza, altrimenti non avrei nemmeno potuto lavorare. Cosa dici al tuo capo? Mi ha lasciato debole per diversi mesi. Sono stato preso dal panico perché non sapevo che questo potesse far parte della transizione “.

Dopo il suo ultimo periodo (la cosiddetta menopausa), Heidi ha anche sofferto di forti sbalzi d’umore. “Un giorno non riuscivo più a vedere tutto, il giorno dopo non c’era niente che non andasse. Ci è voluto un po ‘prima che mi rendessi conto che era ormonale. Lo stesso vale per le paure che mi sono venute all’improvviso. Non oso più alzarmi. Guidano Autostrada, passa metà della notte a preoccuparti delle cose più strane.

Heidi si è trattenuta per molto tempo e non voleva far sapere a nessuno del suo problema. “Pensavo di comportarmi male, ma mi sentivo come se le montagne russe stesse correndo attraverso di me. Ero a disagio nella mia pelle, ho iniziato a evitare le cose, sono diventato insicuro e ho iniziato a dubitare molto di me stesso. Non ho parlato con nessuno al riguardo. Di nuovo, credo. Non vuoi essere escluso da chi si lamenta. “

Recentemente ho appreso che tutte queste cose fanno parte della menopausa. “Vorrei averlo saputo prima; mi avrebbe risparmiato molta sofferenza. Aiuta molto se sai da dove proviene il tuo disturbo e che non sei l’unico a soffrirne. C’è ben poco da dire a questo proposito – lei. “

Heidi è una degli oltre 1,5 milioni di donne olandesi di età compresa tra 40 e 60 anni che sperimentano la menopausa ogni anno. Più dell’80% di loro aveva vampate di calore, palpitazioni cardiache, disturbi del sonno, difficoltà di concentrazione, attacchi di ansia e / o depressione. In una donna su tre, questi disturbi sono così gravi che finiscono a casa.

READ  Leggi di nuovo | 1545 nuovi feriti, e la situazione per il premier lussemburghese è "grave, ma stabile" Corona virus

“Tsunami ormonale”

Questo non è stato il caso di Monique Steinford (57), ma è stato presto. “È una cosa, sono onesto. È sottovalutato. Sei impoverito, è uno tsunami ormonale. Sono fortunato ad essere un lavoratore autonomo e posso gestire il mio tempo. Se lavorassi ancora nel mondo aziendale. Io non l’avrei accettato. “

La sua menopausa è iniziata all’età di 44 anni con palpitazioni, sudorazione e una miccia corta. “All’inizio non ti rendi conto di cosa sta succedendo. Ero così stanco, avevo mal di testa, dolori muscolari come se avessi l’influenza e ho guadagnato chili. Ogni periodo è stato come un bagno di sangue. Negli ultimi anni, ho avuto una doppia igiene assorbenti di notte e anche allora ho lasciato tracce di sangue nel corridoio quando sono andato in bagno “.

Per ridurre i suoi sintomi, ho provato di tutto, da alternativo a normale, ma niente ha funzionato. “Ho davvero dovuto aspettare finché non si è dimagrito. Non dormo ancora bene, e ho sempre caldo, ma fortunatamente ora sta finalmente diventando meno.”

A 38 anni nel periodo di transizione

Marcel Meisters (50) e il direttore dell’ospedale Miriam Van Te Field hanno scritto una guida pratica per le donne in menopausa, Transizione dalla testa ai piediEsaminano cos’è esattamente la menopausa, cosa puoi fare da solo e quali trattamenti sono disponibili. Entrambi sono entrati in menopausa in giovane età e non sono stati in grado di trovare buone informazioni su di lui. “Sono diventata madre all’età di 38 anni e poi sono entrata subito in menopausa”, dice Marcel.

“Ho avuto una miccia corta, sbalzi d’umore, vampate di calore, è peggiorato, il mio ciclo mestruale non è più iniziato normalmente. È stato prima classificato sotto il titolo di gravidanza, in seguito i medici hanno pensato che fosse dovuto alla mia ghiandola tiroidea, ma dopo due anni è diventato reale. Andando avanti. Cose e peggio, sono entrato di soppiatto. Alla fine la candela si è bruciata e sono finito a casa con i francobolli accesi. Non lavoro più “.

READ  Gli asini che scavano per l'acqua aumentano la biodiversità

Ad un certo punto è andata da un ginecologo per istruirla sull’uso degli ormoni. Poiché il tuo corpo produce sempre meno ormoni sessuali femminili durante la menopausa, può aiutare a integrare questo. C’è un leggero aumento del rischio di cancro al seno, cancro alle ovaie e trombosi nelle donne che hanno assunto ormoni per più di cinque anni, ma i rischi erano così piccoli nel caso di Marcel che ha deciso di andare avanti.

“Ho iniziato con quegli ormoni e nel giro di due settimane ero di nuovo lì. Un mondo di differenza. Ho curato la cosiddetta fatica in un colpo solo. Che cura miracolosa, mi ha davvero aiutato. Sono tornato a casa. Ho conosciuto di nuovo me stesso. “

Marcel pensava di sapere già molto sulla transizione, ma mentre scriveva il libro le si aprì un mondo completamente nuovo. “Sei caduto da una sorpresa all’altra. Ad esempio, non sapevo che i muscoli del tuo pavimento pelvico potessero rilassarsi durante la menopausa, il che potrebbe portare a problemi di incontinenza, e sembrava che dovresti mangiare porzioni più piccole perché il tuo metabolismo rallenta, altrimenti aumenteresti di peso. Anche gli uomini, anche se è raro. Era tutto nuovo per me. “

Non devi soffrire

Ha anche scoperto che la mancanza di respiro che stava vivendo non era causata dalla febbre da fieno ma dall’asma grave che si manifestava durante la menopausa. “Sapere da dove proviene il tuo reclamo consente di risparmiare davvero molto. Questo è uno dei motivi per cui abbiamo scritto il libro: Condividere la conoscenza. Un altro motivo è rompere il tabù, perché si parla ancora molto poco di muoversi come accade a ogni donna a un certo punto della sua vita. Fortunatamente, ci sono anche molte donne che non soffrono o soffrono di meno. Per le persone sfortunate che stanno attraversando momenti molto difficili: non devi soffrire. C’è davvero qualcosa da fare al riguardo per fare. “

READ  Gli Young Devils hanno subito messo da parte la Turchia e sono rimasti liberi nel turno preliminare dell'Europeo | diavoli Rossi

Cinque consigli pratici Transizione dalla testa ai piedi:

  1. Discutine con il tuo medico e con l’ambiente.
  2. Vieni o continua a muoverti.
  3. Mangia sano e non troppo.
  4. Dormi bene la notte.
  5. Conosci i tuoi numeri: pressione sanguigna, colesterolo e peso.

Gioca in modo sano

La cardiologa Janneke Wittekoek ha creato un gioco interattivo che incoraggerà le donne in menopausa a condurre una vita più sana. Wittiquick spiega che la menopausa colpisce anche il cuore e il sistema circolatorio. “Il nostro cuore e i vasi sanguigni sono ragionevolmente protetti dall’ormone femminile estrogeno, ma una volta che scompare durante la menopausa, si verifica un’enorme accelerazione del deterioramento cardiovascolare. Più alta è la pressione sanguigna, più soffriranno i sintomi della menopausa”. Nella sua pratica ne vedi le conseguenze ogni giorno. “Possiamo prevenire tanta miseria prestando maggiore attenzione alle misure preventive”.

Wittekoek di solito inizia con i suoi pazienti mettendo in ordine i fattori di rischio per i disturbi cardiaci, tra cui ipertensione, colesterolo alto e obesità. Attraverso il gioco Greenhabit Heartlife, Che sarà lanciato lunedì, può essere fatto in modo divertente. Agli utenti vengono assegnate cinque mini-attività ogni giorno per tre mesi su nutrizione, esercizio fisico, pensiero positivo, rilassamento e felicità, con l’obiettivo di creare un cambiamento duraturo del comportamento sano. Le sfide e le ricompense settimanali forniscono una motivazione extra per mantenere un buon comportamento, che è l’idea.

Impatto sul cervello

Wittekoek appare nel gioco come un cardiologo avatar che spiega cose come estrogeni, colesterolo e sintomi della menopausa. “Nello studio del mio medico, posso curare il colesterolo e la pressione sanguigna in qualcuno con problemi di cuore, ma non puoi influenzare il cervello per un momento. Questo gioco aiuta enormemente in questo. Con tutte le conoscenze scientifiche che abbiamo, sono parole davvero pazze Devo sedermi. “” Aspetta che qualcuno si presenti davanti a me con un imminente attacco di cuore, quando in molti casi è facile prevenirlo. Il 90% delle malattie cardiovascolari, la principale causa di morte nel mondo, può essere prevenuto migliorando il tuo stile di vita.”

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24