TGcomnews24

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

L’astronauta dell’Apollo 11 Michael Collins muore all’età di 90 anni | all’estero

Il comandante Neil Armstrong e il collega astronauta Buzz Aldrin misero piede sulla superficie lunare il 20 luglio 1969, dopo essere partiti da Cape Canaveral, in Florida. Collins ha dovuto aspettare in orbita attorno alla luna mentre i suoi colleghi scendevano.

Centinaia di milioni di persone in tutto il mondo hanno visto in metropolitana che Armstrong è stato il primo essere umano a entrare sulla luna. Ha detto: “Un piccolo passo per una persona, un grande passo per l’umanità”.

I piedi per terra

Armstrong e Aldrin trascorsero alcune ore sulla luna. Il 24 luglio, la capsula è caduta con loro e Collins nell’Oceano Pacifico. Dopo aver accolto gli eroi nel loro paese, hanno fatto un tour mondiale.

Armstrong è morto nel 2012 all’età di 82 anni. Collins disse all’epoca che avrebbe mancato molto Armstrong. Aldrin ha 91 anni e vive negli Stati Uniti.

Collins ha effettuato il suo primo volo spaziale nel 1966. Il suo secondo e ultimo volo spaziale è stato quello dell’Apollo 11. Il suo ricordo più forte di questo è stato guardare la Terra, che ha detto sembrava “fragile”. La sua famiglia ha detto in una dichiarazione che era morto di cancro. La sua famiglia ha detto: “Mike ha sempre affrontato le sfide della vita con grazia e umiltà, e così ha fatto l’ultima sfida”. “Ci mancherà terribilmente. Ma sappiamo anche quanto Mike fosse felice della vita che ha vissuto”.

Il presidente Biden ha risposto

Il presidente Joe Biden ricorda il suo tempo nell’Air Force e con l’Agenzia Spaziale della NASA, il suo lavoro al Dipartimento di Stato e la sua “leadership” allo Smithsonian National Air and Space Museum. Biden ha detto in una dichiarazione che mentre Collins non ha ottenuto la fama che Armstrong e Aldrin hanno portato, era “un partner alla pari che ha ricordato al nostro paese l’importanza di lavorare insieme per raggiungere i grandi obiettivi”.

READ  Google aggiunge miglioramenti alla versione inglese dell'Assistente Google - immagini e suoni - notizie