Latte di madri donatrici: ‘Ero in coma dopo il parto e sono così felice che sia possibile’ | famiglia




D’ora in poi, i bambini nati prematuramente all’MMC di Veldhoven riceveranno latte in donazione, se necessario. Proviene da madri di Amsterdam ed è fornito dalla banca del latte materno. I medici dell’ospedale di Veldhoven stanno saltando di gioia.

“È davvero fantastico. Lo speravamo da molto tempo”, afferma Moniek Rooijakkers dell’unità di terapia intensiva neonatale della MMC. Vi sono prove crescenti che il latte materno sia il migliore. Questo vale ancora di più per i bambini nati prematuramente “. dice Il pediatra Kimberly Wagmans Bonofre.

Allattare il tuo bambino: un’immagine perfetta per molte donne, ma non per tutte. Kim ha dovuto abituarsi all’idea, ma ora è così felice che può allattare sua figlia Lily di 7 mesi con l’aiuto di due madri donatrici. Leggi la sua storia I genitori di Nou.

Di’ e dona

L’ospedale ha sempre incoraggiato le madri di bambini prematuri ad allattare. In qualità di consulente per l’allattamento, i Rooijakker li aiutano in questo. Poiché le madri qui spesso si ammalano o devono riprendersi da un parto cesareo, non sempre hanno abbastanza latte (immediato). Ora anche i loro figli possono ricevere il latte donato.

È la prima volta che un ospedale non accademico nei Paesi Bassi può utilizzare una banca del latte materno ad Amsterdam. La MMC utilizza il latte del donatore per i bambini molto prematuri, nati prima delle 30 settimane di gestazione. I bambini che pesano meno di 1 chilogrammo a causa di un disturbo dello sviluppo ricevono anche latte da un donatore, se necessario. Il latte proviene da madri di Amsterdam e dintorni che hanno latte più che sufficiente per i loro bambini e rinunciano a troppo. Sono stati pre-selezionati. Le madri donatrici esprimono e congelano il loro latte. Questo latte viene raccolto e pastorizzato dalla UMC Amsterdam Breast Milk Bank.

READ  Il numero di test corona positivi si stabilizza con cautela e il numero R diminuisce drasticamente


Citazione

Ci sono prove crescenti che il latte materno sia il migliore. Questo vale ancora di più per i bambini nati prematuramente.

Kimberly Wagmans Bonofre, pediatra MMC

Attraversa da sei a otto volte al giorno

“Abbiamo fatto tutto il possibile per anni per incoraggiare le madri della MMC ad allattare al seno. Le nostre infermiere sono addestrate a prestare attenzione a questo aspetto ogni giorno. Anche se è solo 1 cc alla volta, ogni goccia equivale a oro”, afferma Roijker. Sebbene questo significhi pompare da sei a otto volte al giorno, quasi tutte le donne si divertono. “Sono così felici di poter fare qualcosa per i loro figli”.

Baby Evi è stata tra le prime a beneficiare del latte donato. Questa settimana, sua madre, Sandra Sanders, spera di portare sua figlia a casa per la prima volta, dal padre e dal fratello maggiore.


Citazione

Ho pensato, sto molto attento. Purtroppo il coronavirus ha bussato comunque alla mia porta.

mamma sandra

La madre di Feldhoven è molto contenta del latte donato

La sua famiglia ha attraversato momenti difficili dopo aver contratto il coronavirus durante la gravidanza. Nei Paesi Bassi, alle donne incinte è stato inizialmente consigliato di non vaccinarsi. Quando in seguito quel consiglio è cambiato, Sanders non era convinto. Ho pensato: sto molto attento, non riesco quasi ad arrivare da nessuna parte, così posso proteggermi. Purtroppo, dopotutto, il virus ha bussato alla mia porta”.

Sandra si è ammalata così tanto che i medici della MMC hanno dovuto andare a prendere il suo bambino in anticipo. Ricordo che mi portarono in sala operatoria per un taglio cesareo. Dopodiché, sono stato in coma per cinque giorni nell’unità di terapia intensiva MMC”. Nonostante quel coma, è iniziata anche la produzione di latte. Ma quel primo periodo non è stato sufficiente e siamo stati in grado di integrarlo con il latte di donatori. È fantastico che questo è possibile, ci sono madri che lo fanno.”

Il latte materno può salvare vite

Ci sono due ragioni per cui il latte materno è essenziale per i bambini prematuri. “Nei bambini prematuri, l’intestino non è ancora ben sviluppato”. Il latte in polvere acquistato in negozio è prodotto con latte di mucca e questa composizione proteica è diversa dal “latte materno”. Questo può portare a complicazioni potenzialmente letali per questi bambini. “C’è il rischio di perforazione intestinale o setticemia”.

Inoltre, il latte materno contiene anticorpi che costruiscono il sistema immunitario del bambino. Durante la gravidanza, la madre trasmette gli anticorpi, soprattutto nell’ultimo stadio. E un bambino nato prima di quel momento può ancora assorbire questi anticorpi attraverso il latte materno”.

La banca del latte materno serve sempre più ospedali

Rooijakkers e Wagemans sperano che il latte dei donatori sarà disponibile in tutti gli ospedali dei Paesi Bassi entro cinque anni per i bambini prematuri. Ma perché non è successo davvero, quando l’allattamento al seno è stato promosso per anni nei Paesi Bassi? “La banca del latte materno è stata in grado solo di recente di espandere la sua capacità. Il latte materno non è un prodotto da cui puoi trarre profitto, quindi non viene investito rapidamente”.


We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24