Laura Dijkema lascia l'Italia per “sperimentare la cultura sportiva americana”

PALLAVOLO – Laura Diijkema del Bailon tenterà la fortuna negli Stati Uniti. Il 34enne pallavolista chiuderà presto la porta in Italia e giocherà nella League One Volleyball (LOVB) dalla prossima stagione.

Il Drenthe è attualmente ancora attivo nel campionato italiano a Vallefoglia. Ha detto al sito web della League One Volleyball che giocare a pallavolo negli Stati Uniti era nella sua lista dei desideri da un po'. “Sono molto entusiasta di far parte di LOVB la prossima stagione e di realizzare quel sogno. Non vedo l'ora di sperimentare la cultura sportiva americana”, ha detto il nazionale.

League One Volleyball è una nuova competizione in cui sei squadre si sfidano a partire da novembre. Provengono da Atlanta, Austin, Houston, Madison, Omaha e Salt Lake City. Non è ancora chiaro dove giocherà Dijkema. L'organizzazione dietro LOVB vuole creare gruppi paritari e su questa base il distributore del gioco deciderà quale azione intraprendere.

LOVB vuole portare i migliori giocatori negli Stati Uniti. Per rafforzare questa ambizione, atleti di punta come Lindsay Vonn (sci) e Kevin Durant (basket) hanno già investito in LOVB.

Dijkema è attualmente nei suoi ultimi mesi al Vallefoglia, il suo quarto club italiano. All'inizio del decennio in corso ha giocato per club russi. Ha lasciato l'Ucraina a causa dell'invasione russa.

READ  L'ex presidente del Consiglio Berlusconi non vuole essere presidente dell'Italia

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24