Le azioni europee hanno chiuso in rialzo | IEX.nl

(ABM FN-Dow Jones) Mercoledì le azioni europee hanno chiuso leggermente in rialzo.

L’indice Stoxx Europe 600 a base ampia è aumentato dello 0,3 percento a 451,34 punti, il DAX tedesco è aumentato dello 0,2 percento a 15.602,71 punti e l’indice CAC 40 francese è aumentato dello 0,5 percento a 6.521,52 punti. L’indice britannico FTSE 100 ha chiuso in rialzo dello 0,4 percento a 7.108,00 punti.

Le compagnie energetiche hanno visto un aumento grazie agli alti prezzi del petrolio, che si sono aggirati intorno al livello più alto in due anni. L’aumento è dovuto principalmente alla decisione dell’Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio martedì di mantenere l’attuale piano di produzione, aumentando gradualmente la produzione.

Le preoccupazioni sull’inflazione e su come la Fed reagirà ad essa sono aumentate sullo sfondo prima della pubblicazione di stasera del Beige Book della Fed. Il mercato si aspetta che il rapporto della Fed indichi un forte miglioramento nel mercato del lavoro, che il mercato vuole confermare negli ordini di supporto settimanali e nel rapporto sull’occupazione di giovedì e venerdì.

Sul fronte macroeconomico, le vendite al dettaglio tedesche sono diminuite del 5,5% su base mensile ad aprile, in vista di un calo previsto del 2,0%. Su base annua si registra un aumento del 4,4 per cento.

I prezzi alla produzione dell’Eurozona sono aumentati dell’1,0% su base mensile e del 7,6% su base annua. Questi dati corrispondono grosso modo alle aspettative. Escludendo gli effetti dei prezzi dell’energia, i prezzi sono aumentati dello 0,9% su base mensile e del 3,5% su base annua.

La coppia EUR/USD è stata scambiata a 1,2216. All’inizio della giornata di negoziazione, la coppia di valute si muove ancora a 1.2212 e alla chiusura dei mercati statunitensi di martedì c’era una posizione di 1.2211 sui piatti.

READ  I timori di inflazione stanno travolgendo i mercati azionari europei

Mercoledì il petrolio è aumentato dell’1,1%.

notizie aziendali

Novartis ha riportato risultati positivi nello studio di Fase III su Cosentyx JUNIPERA per il trattamento dell’osteoartrite nei bambini e negli adolescenti. Il titolo è salito dell’1,0 per cento.

Il totale è aumentato del 2,2%, BP è aumentato del 2,0% e anche la Royal Dutch Shell del 2,0%, a seguito della decisione dell’OPEC di mantenere l’accordo di produzione. Shell ha anche ricevuto una raccomandazione di acquisto da Quinn.

Nokia ha guadagnato il 4,5%. Le azioni vengono attualmente discusse molto nel forum WallStreetBets su Reddit.

Le azioni di Interpump Group sono aumentate del 6,2% dopo che il produttore italiano di pompe per acqua ad alta pressione ha firmato un accordo per l’acquisizione dell’attività White Drive Motors & Steering da Danfoss, in Danimarca.

Wizz-Air è sceso dello 0,1 percento dopo che la compagnia aerea low cost dell’Europa centrale ha registrato una perdita al lordo delle imposte per l’anno fiscale 2021 e ha avvertito di aspettarsi numeri rossi anche quest’anno.

Classifica di Wall Street

Alla chiusura dei mercati azionari europei, il principale indice S&P 500 è cresciuto dello 0,3 percento a 4.215,70 punti. Il Dow Jones è salito dello 0,3 percento e il Nasdaq Tech dello 0,2 percento in verde.

Notizie finanziarie ABM; [email protected]; Testo modificato: +31 (0) 20 26 28999.

Da Beursplein 5, Editors Notizie finanziarie ABM Tieni d’occhio gli sviluppi delle borse, e in particolare della Borsa di Amsterdam. Le informazioni in questa colonna non sono intese come consulenza di investimento professionale o come raccomandazione per effettuare determinati investimenti.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24