Le azioni vanno bene, il dollaro cade mentre i mercati osservano i tagli dei tassi della Fed – 20 novembre 2023 alle 13:36

Lunedì i titoli azionari sono rimasti sostanzialmente stabili, nel contesto di scambi serrati in vista della festa del Ringraziamento negli Stati Uniti nel corso della settimana e in assenza di dati chiave che potessero dare una direzione ai mercati, mentre il dollaro è caduto rispetto alle principali valute.

L’indice di riferimento europeo Stoxx è rimasto piatto, mentre i futures statunitensi sono aumentati leggermente.

L’indice del dollaro ha toccato un minimo di 103,53, il livello più debole dall’inizio di settembre, mentre gli investitori sembravano riaffermare le loro scommesse sul fatto che i rendimenti statunitensi avrebbero raggiunto il picco e che la Federal Reserve potrebbe iniziare a tagliare i tassi di interesse il prossimo anno.

I mercati azionari asiatici sono stati più attivi nella prima parte della giornata, con le azioni giapponesi che hanno toccato i livelli più alti dal 1990, grazie ai forti utili e alla domanda estera che hanno alimentato una serie di vittorie consecutive di tre settimane.

Il Nikkei giapponese ha sofferto di prese di profitto nel momento del suo picco, ma finora è comunque in rialzo dell’8,2% rispetto al mese, con il Topix non molto indietro.

Nel frattempo, secondo i media, Israele, Stati Uniti e Hamas avrebbero raggiunto un accordo preliminare per il rilascio di decine di ostaggi a Gaza in cambio di cinque giorni di cessazione dei combattimenti, ma non c’è stata ancora alcuna conferma.

I saldi del Black Friday di questa settimana metteranno alla prova il polso dell’economia americana guidata dai consumi, mentre l’imminente festa del Ringraziamento ha lasciato i mercati deboli.

Il flusso di dati economici statunitensi si sta attenuando questa settimana, ma i minuti dell’ultima riunione della Federal Reserve aggiungeranno un po’ di colore ai pensieri dei politici che hanno mantenuto i tassi di interesse stabili per la seconda volta.

READ  Numeri record di turisti portano denaro nei paesi dell'Europa meridionale | Economia

“I verbali cauti potrebbero creare alcuni rischi al ribasso per il dollaro, altrimenti il ​​calendario economico apparirà relativamente noioso per il dollaro questa settimana”, ha affermato Ricardo Evangelista, analista senior di Active Trades.

I segnali di progresso nella lotta contro l’inflazione negli Stati Uniti hanno alimentato un rimbalzo dei titoli azionari quest’anno, poiché gli investitori sperano nella fine del ciclo di rialzo dei tassi di interesse che è stato lo strumento principale dei politici nel combattere l’aumento dei prezzi delle materie prime.

L’S&P è ora in rialzo di circa il 18% su base annua e si trova entro il 2% dal suo picco di luglio.

Tuttavia, gli analisti di Goldman Sachs sottolineano che i titoli “Magnifici 7” hanno reso finora il 73% per l’anno, rispetto ad appena il 6% per le restanti 493 società.

“Ci aspettiamo che i titoli tecnologici giganti continuino a sovraperformare data la crescita attesa dei ricavi, i margini, i tassi di reinvestimento e la forza del bilancio previsti”, hanno scritto in una nota. “Ma il profilo rischio/rendimento non è particolarmente interessante date le elevate aspettative.”

Il leader tecnologico Nvidia pubblicherà martedì i suoi risultati trimestrali e tutti gli occhi saranno puntati sulla domanda per i suoi prodotti legati all’intelligenza artificiale.

Tanti prezzi

I mercati hanno quasi escluso il rischio di un nuovo aumento dei tassi di interesse statunitensi a dicembre o l’anno prossimo, dando una probabilità del 30% di un allentamento a partire da marzo. Anche i futures prevedono un taglio di circa 100 punti base entro il 2024, in calo rispetto ai 77 punti base precedenti al favorevole rapporto sull’inflazione di ottobre che scuoteva i mercati.

READ  La legge della distrazione punisce l'egoismo del giuramento

I rendimenti dei titoli del Tesoro a 10 anni sono aumentati oggi di 5 punti base al 4,484%, dopo essere scesi di 19 punti base la scorsa settimana e rispetto al massimo di ottobre del 5,02%.

Anche in Europa si è registrato sollievo per alcuni dei titoli sovrani interessati, poiché i premi di rischio richiesti dagli investitori per le obbligazioni italiane e portoghesi sono diminuiti dopo che l’agenzia di rating Moody’s ha aggiornato la sua visione sui due paesi.

Moody’s ha alzato l’outlook dell’Italia da negativo a stabile e ha alzato il rating a lungo termine del Portogallo da Baa2 ad A3, riducendo gli spread su entrambe le obbligazioni rispetto al benchmark tedesco a 10 anni nella regione.

Questa settimana verranno pubblicati i sondaggi sul settore manifatturiero europeo attentamente seguiti e qualsiasi debolezza incoraggerà ulteriori scommesse sui tagli anticipati dei tassi di interesse da parte della Banca Centrale Europea.

“Questi sondaggi saranno molto importanti per il settore dei servizi della zona euro, dato il forte deterioramento che abbiamo visto di recente”, hanno affermato gli analisti di NAB. “Se ci fosse un’altra lettura debole, aspettatevi che i tagli dei tassi della Bce superino gli attuali tagli di 100 punti base previsti per il 2024”.

I mercati prevedono una probabilità del 70% circa di un allentamento della politica monetaria ad aprile, anche se molti funzionari della BCE continuano a parlare della necessità di mantenere la politica monetaria restrittiva più a lungo.

La Riksbank si riunisce questa settimana e potrebbe aumentare nuovamente i tassi di interesse, data l’elevata inflazione e la debolezza della valuta svedese.

Sui mercati delle materie prime, venerdì il petrolio è rimbalzato dai minimi di quattro mesi, tra le speculazioni secondo cui l’OPEC+ estenderà o aumenterà i tagli alla produzione nella riunione del 26 novembre.

READ  Alfa Romeo 2600 Sprint. Capolavori dimenticati: le auto d'epoca in Auto Motor Klassiek

Il Brent è salito dell’1,7% a 81,95 dollari al barile, mentre il greggio americano è salito dell’1,66% a 77,15 dollari.

L’oro è sceso dello 0,4% a 1.971 dollari l’oncia dopo essere salito del 2,2% la scorsa settimana.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24