Le cose strane che vedi sono un investigatore privato

Mario e Francesco Kalic

Mario su Francesco Kalic.

Chi di noi non sognava di diventare un investigatore privato da bambino? Guardi un vecchio film con Humphrey Bogart o sfogli un romanzo di Raymond Chandler e all’improvviso vedi tutto davanti a te: sparatorie, inseguimenti, intrighi.

In realtà, queste cose non accadono nella vita degli investigatori privati. Non si infiltrano nelle case delle persone, non origliano i telefoni e non aprono buste con l’aiuto del vapore.

Ma cosa fanno? Per rispondere a questa domanda ho chiamato Mario e Francesco Calic, padre e figlio insieme Agenzia investigativa Europol Run, agenzia investigativa milanese fondata da Mario nel 1962 e da non confondere con l’Europol, l’organizzazione investigativa dell’Unione Europea.

Mi hanno detto che negli ultimi 50 anni l’agenzia ha condotto indagini approfondite su tutto, dalla cattiva condotta aziendale alla presunta infedeltà. Ma durante questi cinque decenni, hanno anche sperimentato cose più insolite, di cui ti parleranno qui. Alcuni dettagli sono stati omessi per tutelare se stessi, i propri clienti e la propria agenzia.

Incredibile produzione artistica

Alcuni anni fa, siamo stati avvicinati da una grande azienda che sospettava di essere vittima di spionaggio aziendale. Dato che un certo manager competitivo stava cercando di rubare informazioni preziose ai nostri clienti, abbiamo dovuto infiltrarci nel suo ambiente. Sapevamo che incontrava i suoi clienti in un hotel molto lussuoso in una destinazione turistica molto lussuosa.

Il nostro cliente è stato molto chiaro: per infondere fiducia in certi ambienti, dovevamo ostentare ricchezza. Ci consigliò di venire sempre in abito da sera e disse che avremmo dovuto spendere almeno mille euro al giorno – di cui si sarebbe occupato lui. Avevamo dei bei vestiti e siamo andati in albergo fingendoci commercianti di borsa, che presumibilmente avevano una borsa del Lussemburgo sotto la nostra cura. Lì abbiamo servito agli ospiti – compreso il direttore che dovevamo guardare – champagne tutto il giorno.

READ  L'indipendenza e l'autodeterminazione sono due mezzi e la pace è l'obiettivo

Potete immaginare che stiamo guardando indietro a questo caso con grande piacere. Dopo alcuni giorni memorabili – giorni di servizio in camera, macchine fantasiose e inviti a cene costose nei migliori ristoranti – abbiamo scoperto la guida di cui avevamo bisogno. Dobbiamo mantenere le indennità.

l’insegnante

Alla fine degli anni settanta ho avuto [Mario] È stato incaricato da una famiglia italiana di ritrovare il figlio scomparso poche settimane fa. La mia indagine ha mostrato che è fuggito ad Amsterdam con alcuni amici. Era un periodo in cui Amsterdam si faceva un nome come la capitale europea della cannabis. La famiglia si è fidata di me per rintracciarlo e scoprire come vive da vicino. Dato che ero molto più giovane di quanto sono ora, potevo facilmente scivolare in questo mondo.

Quando sono arrivato ad Amsterdam, mi sono diretto subito a Casa Rosso, che allora era il luogo di incontro dei giovani di tutto il continente. Queste sono le persone con cui ho avuto a che fare per raccogliere le informazioni comunque. Al tavolo, la gente fumava erba e giocava a scacchi, e siccome sono bravo, ho chiesto se qualcuno voleva giocare contro di me. L’unico problema era che continuavano a passarsi le nocche tra di loro e a me per tutto il tempo mentre giocavano. Non avevo mai fumato prima, ma siccome non volevo essere fuori posto, l’ho seguito e ho preso anche botte dalle nocche. Quella sera ho giocato molto bene: mi sono inventato delle mosse estreme che da allora non sono più riuscito a fare. Quella notte gli scacchi giocarono in modo così ammirevole che una folla si radunò attorno al nostro tavolo. Per tutta quella sera sono stato “Mr.”

Grazie alla mia abilità negli scacchi con le pietre, ho comunicato facilmente con le altre persone nel pub, il che mi ha permesso di chiedere loro degli altri italiani in città. Pochi giorni dopo ho trovato il figlio fuggitivo.

READ  La coalizione di Urban mira al diritto dell'UE قانون

Truffatori 24 ore su 24

A volte veniamo assunti da un’azienda che vuole controllare i propri dipendenti. Alcuni anni fa, un anziano industriale ci ha chiesto di monitorare quattro dei suoi dipendenti perché le prestazioni lavorative del loro reparto erano scese al di sotto della norma.

Abbiamo scoperto che avevano escogitato un modo per abusare del sistema dell’orologio al lavoro. Poiché l’azienda era così grande, non poteva monitorare adeguatamente le singole azioni e questi dipendenti ne hanno approfittato. Presumibilmente, hanno preso gli incantesimi l’uno dell’altro e si sono collegati e usciti con le carte dell’altro in modo che avessero più tempo per fare altre cose.

Qualcuno ha persino aperto un bar, dove lavorava quando avrebbe dovuto essere in fabbrica.

inganno immaginario

Dobbiamo essere sempre in grado di individuare cospirazioni e inganni per la nostra attività, perché i nostri clienti pensano di vederli ovunque. Quando un cliente viene da noi con qualcosa del genere, dobbiamo stare molto attenti, non solo nell’interesse del cliente, ma anche nel nostro. Impegnarsi nella teoria della cospirazione può essere molto dannoso per la nostra agenzia.

Tempo fa, abbiamo lavorato con una donna che era convinta che suo marito la tradisse. Doveva sempre alzarsi molto presto per andare al lavoro e pensava che altre donne sarebbero andate subito a trovare suo marito. No, non ha tenuto suo marito. Non ora comunque. Ci sembrava un caso abbastanza normale, quindi abbiamo iniziato a rintracciare il ragazzo. Non ha fatto assolutamente nulla di male, ma sua moglie si è rifiutata di crederci. In effetti, si è davvero arrabbiata con noi e ha iniziato a molestarci con le telefonate. Una volta ci ha pregato di controllare se ci fosse un graffio su una delle sue piastrelle del patio. Secondo lei, questa era la prova che una delle amanti di suo marito usava una scala per entrare nella sua camera da letto.

READ  Ghyczy chiude dopo 50 anni

Ha continuato a chiamarci per settimane, dopo di che abbiamo dovuto interrompere tutte le comunicazioni con lei – era semplicemente troppo. Presto abbiamo appreso che le ferme convinzioni della donna hanno portato alla fine del suo matrimonio.

svolta inaspettata

Succede anche che qualcuno stia già barando e i sospetti dei nostri clienti siano confermati. Siamo stati riassunti da una donna sospettosa che voleva che seguissimo suo marito. Questa volta era chiaro che questo ragazzo aveva davvero una relazione, ma ha nascosto le sue tracce così bene che all’inizio non abbiamo potuto provarlo. Solo dopo poche settimane siamo riusciti a prenderlo. Abbiamo dato a sua moglie le prove che abbiamo raccolto e poco dopo ha chiesto il divorzio.

Poi le cose hanno preso una piega inaspettata: il ragazzo ci ha chiamato. È rimasto così colpito dal nostro lavoro che ci ha chiesto di lavorare con lui. Voleva che seguissimo la sua ex per vedere se avesse fatto qualcosa a se stessa, il che lo avrebbe aiutato a pagare meno alimenti. L’abbiamo rifiutato. Non è così che lavoriamo.

Questo articolo è apparso originariamente su VICE Italia.

seguire su Belgio Vice occupazione Paesi Bassi Vice Anche su Instagram.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24