Le donne dell’Ajax non hanno scampo in Italia

Le cose sono andate subito male per le donne dell’Ajax nelle fasi iniziali del torneo. Regina van Eijk non è riuscita a eseguire completamente un corner delle italiane. Ha toccato la palla lontano dalla porta, ma è finita sui piedi di Valentina Giacindi. Dopo un rimbalzo riesce a segnare con un mezzo tiro al volo: 1-0.

Per la seconda volta nel giro di poco tempo, le cose sono andate male per la squadra guidata da Suzanne Bucker. Issa Cardinal restituisce la palla a Van Eyck. Valuta leggermente male la palla e Giacindi segna a porta aperta per il 2-0.

Dopo un paio di gol veloci, le ragazze dell’Ajax hanno giocato bene, ma ormai il danno era già stato fatto. La porta della Romania è stata attaccata, tra gli altri, da Leuchter (colpo di testa) e Spitze (contemporaneamente su calcio d’angolo). Non c’era nessun gol di parità prima dell’intervallo.

Anche il secondo tempo inizia male per le donne dell’Ajax. Cardinale si limita a regalare palla al limite della propria area di rigore, dopodiché l’AS Roma si allontana rapidamente. Manuela Giuliano ha giocato sulla fascia destra davanti alla porta. Colpisce bene la palla: 3-0.

Keugelar è ancora più vicino
L’Ajax femminile è riuscita a scappare ancora una volta grazie alla sostituta Lotte Keukelaar. Il diciottenne giocatore dell’Ajax ha giocato liberamente al limite dell’area, dopo due passi in area ha tirato in porta e ha colpito la traversa.

Sfortunatamente, questo ha messo fine al vero pericolo delle donne dell’Ajax. I giocatori dell’Ajax continuano a provare a prendere di mira la porta della Roma, ma con scarsi risultati. Quindi la sconfitta a Roma è stata meritata.

READ  Wassenaarders.nl | Marta dall'Italia ha bisogno di una famiglia ospitante

L’avventura continua contro il Bayern Monaco, in Germania, il 14 dicembre. Sei giorni dopo Johan Cruyff torna in Arena.

AS Roma – Ajax Femminile 3-0 (2-0)
05. Giacindi 1-0
14. Giacindi 2-0
47. Giuliano 3-0

Ajax femminile: van Eijk; Keijzer (84. De Clonea), Spitz, Cardinale, Weirden; Van Kool (63. Sabajo), Noordham, Noordman; Grant (64. Janssen), Leuchter (84. Dolhoek), m. Hoekstra (36. Kugellar)

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24