Le grandi scimmie vivono senza coda da 25 milioni di anni

Con un cambiamento relativamente minore nel DNA, l’antenato comune delle grandi scimmie e degli esseri umani perse la coda circa 25 milioni di anni fa. Ciò è dimostrato da un’ampia ricerca genetica pubblicata mercoledì da un grande gruppo di ricerca americano guidato da Bo Xia (Università di New York). In natura.

Gli ominini (umani, gorilla, scimpanzé, oranghi e gibboni) differiscono sotto molti aspetti dalle altre scimmie ('Scimmie': Cercopitecidi E Blatterhenny). Colpisce il corpo più grande delle grandi scimmie, così come le mani più forti e le cosce più lunghe, ma ciò che colpisce particolarmente è la mancanza di coda. Perché quasi tutte le altre scimmie hanno una coda (anche se ci sono delle eccezioni, come i mandrilli e alcuni macachi). Poiché tutte le grandi scimmie sono senza coda, la coda era quasi certamente assente all'origine di questa superfamiglia tassonomica all'interno dell'ordine dei Primati.

Gli antenati delle grandi scimmie si separarono dalle scimmie del Vecchio Mondo circa 25 milioni di anni fa (Cercopitecidicome i babbuini e i macachi), un gruppo che si separò dalle scimmie del Nuovo Mondo quindici milioni di anni fa (Blatterhenny, come scimmie scoiattolo, scimmie vongole e scimmie cappuccine). Il più recente antenato comune dell'uomo e degli scimpanzé (i nostri parenti più stretti tra le grandi scimmie) visse circa 6 milioni di anni fa.

Gatti senza coda

Il team ha esaminato 140 geni coinvolti nella formazione della coda nei mammiferi per individuare anomalie negli ominini che potrebbero portare alla mancanza di coda. Alla fine, hanno inserito l’elemento “Alu” nel DNA del gene TBXT dei primati. Questo gene è importante per la formazione della coda in tutti i mammiferi ed è stato mutato, ad esempio, anche nei famosi gatti Manx senza coda. Un elemento Alu è un breve pezzo di DNA che garantisce che il pezzo venga lasciato indietro quando viene letto un gene: un importante acceleratore dell'evoluzione genetica. Le intrusioni di alluminio si verificano solo nei primati. Ci sono fino a 1,5 milioni di allo-interferenze nel genoma umano.

READ  Poche lezioni da Corona: ognuno sembra per se stesso nell'approccio europeo al virus del vaiolo delle scimmie

Quando i biologi hanno inserito l’elemento Alu (o in breve il gene TBXT) direttamente nel genoma dei topi di laboratorio utilizzando CRISPR-Cas, le loro code si sono rivelate più corte o addirittura mancanti. Questo elemento da solo si è rivelato sufficiente a interrompere la formazione della coda.

Sembra che ci siano degli inconvenienti associati alla perdita della coda. Alcuni topi con il gene variante hanno sviluppato la spina bifida, Spina bifida, una brutta malattia che colpisce anche 1 persona su 1.000. Se il gene mutato era presente su entrambi i cromosomi (omozigoti), molti topi morivano prima della nascita. Pertanto, i genetisti hanno concluso che la perdita della coda deve aver fornito un importante vantaggio ai nostri lontani antenati.

La coda, cosa estremamente utile, è onnipresente nei vertebrati

Ma quale sia il vantaggio diretto non è del tutto chiaro. Sono stati condotti molti studi sui benefici del tailgating. Piace Cercatore di coda Una volta ho osservato: la cosa strana della coda è che non è affatto una struttura vitale, ma si trova ovunque nei vertebrati.

La coda è semplicemente una cosa molto utile. Negli animali acquatici – come pesci e coccodrilli, ma anche lontre e castori – la coda è un importante elemento di locomozione, così come lo è negli animali terrestri come i canguri. Nelle scimmie urlatrici e nelle scimmie ragno la coda forma una sorta di quinta mano con la quale gli animali possono appendersi a un ramo. In altri animali, come ratti e topi, la coda svolge un ruolo nella regolazione della temperatura. Nei gatti la coda aiuta a mantenere l'equilibrio nelle situazioni difficili, ma ha anche un ruolo comunicativo, proprio come nei cani. Nei bovini, la coda allontana le mosche e negli ippopotami la coda allarga il tubo per marcare il territorio.

READ  L'effetto della qualità dell'aria malsana sugli occhi

Camminare su rami sottili

Nei primati La coda lunga e spesso flessibile è chiaramente utile per mantenere l'equilibrio quando si cammina su rami sottili. È probabile che le grandi scimmie emersero allora come un ramo principale indipendente a causa delle loro dimensioni corporee più grandi, il che significava che non potevano più camminare in modo instabile su rami sottili, ma invece appendersi ai rami (più spessi) e oscillare da un ramo all'altro, o Quindi vivevano in gran parte della terra. Le loro grandi dimensioni li rendono meno vulnerabili ai predatori rispetto ai primati più piccoli. Quindi il vantaggio della coda è in gran parte scomparso. Sembra quindi probabile che le grandi scimmie abbiano perso la coda dopo essere state appese ai rami. Il primate senza coda che camminava sui rami cadeva frequentemente.

In Inserisci un commento natura Due biologi, Emilie Casanova e Miriam Kunkel, scrivono che è possibile anche una semplice spiegazione per l'assenza di coda: che gli ominini siano nati come gruppo separato a quel tempo dal semplice isolamento dalle altre scimmie a causa dei grandi movimenti geologici dentro e intorno all'Africa orientale. 25 milioni di anni fa, che, tra le altre cose, crearono nuovi fiumi e laghi. Quindi la mutazione Alu in questione era presente casualmente in quella piccola popolazione primitiva, che sarebbe stata trasmessa a tutti i discendenti, senza ulteriori benefici evolutivi, ma (apparentemente) anche senza grossi svantaggi (“deriva genetica”).

I due hanno anche smentito l’ipotesi, spesso sentita, secondo cui la coda avrebbe potuto aiutare i primi ominini a camminare in posizione eretta. Nelle scimmie cappuccine, che spesso camminano erette mentre trasportano pietre, la coda aiuta a mantenere l'equilibrio. La coda aiuta anche le persone a camminare dritte nei robot. “Quindi, anche per gli esseri umani moderni, una coda sarebbe stata molto utile”.

READ  'Trovo interessante questa semplicità in uno spermatozoo'



We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24