TGcomnews24

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Le società di Michael Jackson non sono responsabili del presunto abuso | proprio adesso

Gli eredi di Michael Jackson hanno ottenuto un’altra vittoria nella causa riaperta presentata da Wade Robson nel 2013, secondo i rapporti. diversi. Secondo un giudice, le compagnie del cantante, scomparso nel 2009, non possono essere ritenute responsabili della sua presunta violenza sessuale nei confronti dei ragazzi.

Robson, che è apparso nel tanto discusso documentario della HBO nel 2019 Lasciando Neverland, Sostiene che Jackson lo abbia aggredito sessualmente dall’età di sette anni. Era il 1990 e, secondo Robson, sarebbe andato avanti per anni.

Il giudice ha respinto il caso perché le società che Jackson gestiva all’epoca non avevano alcuna responsabilità legale per proteggere i ragazzi dagli abusi sessuali. Il caso era stato precedentemente archiviato, ma riaperto nel 2020 perché la California concede ai querelanti più tempo per raccontare la loro storia.

Robson ha accusato le società Jackson MJJ Productions e MJJ Ventures di consentire l’abuso. Secondo il giudice Mark A. Young, non era così, perché le aziende non avevano voce in capitolo. Appartenevano tutti a Michael Jackson durante la sua vita.

Robson fa appello contro la sentenza

L’avvocato di Robson, Vince Finlde, ha annunciato che avrebbe presentato ricorso contro la sentenza. “Se questa decisione non viene revocata, migliaia di bambini sono a rischio. I bambini che lavorano nell’industria dell’intrattenimento, dove chi detiene il potere ne abusa quotidianamente. Questi bambini meritano protezione e sicurezza”.

Il giudice Young ha precedentemente respinto una causa simile presentata da James Savitchuk, che è anche apparso in Lasciando Neverland. Anche in questo caso è stato presentato ricorso.

Gli avvocati di Jackson negano che il “Re del Pop” sia stato colpevole di violenza sessuale durante la sua vita. “Wade Robson ha passato otto anni a citare in giudizio gli eredi di Jackson e tutte le società coinvolte. Nonostante i suoi migliori sforzi, le accuse contro di lui sono state ripetutamente respinte”.

READ  Intermezzo: Pepe Lepre a Pasqua

Per parlare di violenza sessuale, vai su //www.everydayhealth.com/drugs/exual abuse Sito web di Supporto alle vittime. I bambini che desiderano discutere di abusi sessuali (in modo confidenziale o anonimo) possono contattare Kindertelefoon: 0800-04 32.