L’Italia soffre di bassi tassi di natalità, e in Sardegna si avvicinano così

Oggi è un giorno speciale. Decine di bambini guardano come vengono messi nei loro recinti due nuovi conigli, oltre ai due polli esistenti. “Poiché c’è molta agricoltura in questi giorni, siamo stati in grado di ottenere animali. È anche un modo per abituare i bambini alla presenza degli animali”, dice il sindaco.

Ma la funzione principale del rifugio è il lavoro. Secondo il sindaco, soprattutto per le donne. “Dai alle donne la possibilità di cercare un lavoro. Questo è molto importante.” Soprattutto in un Paese dove lavora solo il 49% delle donne. Nei Paesi Bassi la cifra è del 76%, quindi aumentare la partecipazione delle donne al lavoro può essere una spinta per l’economia.

Palco per gabbia per conigli

Anche il primo ministro Draghi ora vede l’importanza di una maggiore assistenza all’infanzia e stanzierà una porzione di miliardi di aiuti europei per creare più posti nel rifugio. Ma Alessandra tocca il seguente problema. “Gli stipendi dei giovani in Italia sono davvero ridicoli”. In altre parole, l’assistenza all’infanzia è un lusso insostenibile per molte giovani coppie.

Così il sindaco Bora ha dirottato lo speciale Rabbit Day per invitare alcuni media italiani. Poiché si trova su un palco temporaneo, mettila di fronte alla gabbia dei conigli, aspetta una lettera al ministro della Pubblica Istruzione. Richiede che l’assistenza all’infanzia sia gratuita per i giovani. “Se non risolvi il problema dell’accessibilità economica per l’assistenza all’infanzia, non ha senso creare più posti”.

Purtroppo Alessandra ha dovuto perdere questo giorno speciale al rifugio. La mattina ha portato Tommaso al rifugio, lo ha baciato forte ed è corsa alla macchina. “Devo andare a lavorare!” Ed era troppo tardi.

READ  Chi è il politico Denise Radtak e cosa lo contraddistingue

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24