TGcomnews24

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

L’Italia sta perseguendo un uomo disoccupato da 15 anni

L’Italia fa causa a un uomo che non lavora da meno di quindici anni in un ospedale sotto contratto. Tuttavia, ha guadagnato più di mezzo milione di euro durante quel periodo. Questa persona è ora perseguita per estorsione e abuso d’ufficio Difensore Mercoledì sera.

Un’indagine italiana mostra che l’ormai 67enne, part-time, nel 2005 ha minacciato il suo allora capo e gli ha ordinato di posticipare la sua assenza. La donna alla fine si ritirò e il suo erede non si sarebbe mai accorto che mancava uno dei membri del personale.

Inoltre, tutti e sei i manager che hanno reso possibile la sua assenza sono sotto inchiesta. La polizia italiana ha utilizzato le buste paga e le dichiarazioni dei testimoni come prove in questo caso in corso.

The Guardian cita l’uomo come descritto come un “re inesistente” dai media italiani. Nessuno era apparso in Italia tanto tempo prima e nel frattempo conservava il suo lavoro.

Non è la prima volta che provano a lasciare il lavoro in Italia. Ad esempio, si dice che 35 dipendenti di un comune locale a Sanremo non siano stati adeguatamente impiegati o impiegati per almeno due anni. Due dipendenti lo hanno fatto controllando costantemente le loro mogli sul posto di lavoro. Altri hanno fatto il check-in e poi sono andati in canoa, a fare shopping o con gli amici, scrive il quotidiano britannico.

In un altro incidente, un agente italiano che viveva nello stesso edificio in cui si trovava l’agenzia, secondo quanto riferito, si è messo il pigiama la mattina presto e poi è tornato a letto.

Interessato a notizie più simili? Clicca qui.