TGcomnews24

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Lo zucchero non fa bene al cervello di un bambino Salute

Lo studio, condotto sui topi, ha dimostrato che il consumo quotidiano di bevande zuccherate durante l’adolescenza influisce negativamente sulle prestazioni nell’apprendimento e nei compiti di memoria durante l’età adulta.

memoria

I giovani topi sono stati nutriti con il loro cibo naturale e una soluzione di zucchero all’11%, rispetto alle bevande zuccherate disponibili in commercio. I ricercatori hanno quindi fatto eseguire ai topi un compito di memoria dipendente dall’ippocampo progettato, tra le altre cose, per ricordare il contesto in cui avevano precedentemente visto qualcosa di noto.

“Abbiamo scoperto che i topi che mangiavano zucchero all’inizio della loro vita avevano una ridotta capacità di riconoscere che qualcosa era nuovo in un particolare contesto. L’assistente professoressa Emily Noble ha detto a sciencedaily.com che i topi a cui non era stato somministrato zucchero potevano dire se qualcosa era nuovo o no.

Intestini

Il gruppo di ricerca ha anche dimostrato che i cambiamenti nei batteri nell’intestino possono essere la chiave per la compromissione della memoria causata dal diabete. Noble sostiene che la ricerca futura è necessaria per vedere come funzionano i segnali intestinali. “Quando sappiamo come i batteri nell’intestino influenzano lo sviluppo del cervello, sappiamo anche il tipo di ambiente di cui il cervello ha bisogno per crescere in modo sano”.

Newsletter gratuita

Tutto su stile di vita, viaggi, cucina e vita.

Indirizzo email non valido. Si prega di compilare di nuovo.

Leggere Qui La nostra politica sulla privacy.

READ  Abbiamo ottenuto sempre di più sui test del QI, quindi siamo stati davvero stupidi? - Wel.nl