Marco Schuitemaker vince il prestigioso Premio Edison: “Inizialmente ero titubante nel lanciare Guardian Angel”

Marco Schweitmaker (24) di Pez stasera ha vinto un Edison nella classe 'olandese'. Il premio musicale è anche chiamato Dutch Grammy ed è stato assegnato dal 1960.

Schweitmaker ha ricevuto questa sera la statua in bronzo, realizzata dallo scultore Peter Daunt, all'AFAS Theatre di Lusden. Più tardi in serata, il nuovo vincitore di Edison è stato ospite del talk show Humberto per parlare, tra le altre cose, della creazione della canzone con cui è diventato un successo: Angelo custode.

“La parte migliore è che questa canzone è stata registrata qualche tempo fa, ma ho esitato per altri sei mesi prima di pubblicarla. Ma alla fine è successo e quello che mi è successo allora è stato un vero ottovolante”, dice brevemente.

Oltre a Schweitmaker sono state nominate per l'Edison Award altre due persone di Drenthe: Hannah May (miglior esordiente) di Werdenge e Paul de Monique (di lingua olandese), che attualmente vive a Maple. Non hanno vinto nessun premio stasera.

I due premi più importanti per il miglior album e il miglior singolo sono andati rispettivamente a Saif (Potrei morire per molte cose ma non per la scienza(e figlio di Mayo)Stasera). La settimana scorsa Jan Smit ha vinto l'Edison Oever Award.

READ  Episodio sempre strano di Zeeman Konfront

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24