Mark Cook investe 26 milioni di euro nel costruttore navale italiano di lusso

L’imprenditore Mark Cook inietta 26 milioni di euro in The Italian Sea Group, produttore di yacht di lusso di De Laars. Lo dimostra l’aggiornamento dell’offerta pubblica iniziale della società italiana alla Borsa di Milano venerdì.

La società di Marina di Carrara, nel nord della Toscana al confine con la Liguria, sarà quotata in borsa per la prima volta martedì prossimo. Il costruttore navale ha guadagnato 4,9 euro per azione nella sua “IPO”, che stima il valore totale dell’azienda in circa 260 milioni di euro. La dimensione dell’IPO stessa è di 97 milioni di euro, in parte attraverso l’offerta di azioni esistenti e di 47 milioni di euro attraverso nuove azioni.

Mark Cook è disponibile anche tramite Alychlo. Ha impegnato il suo veicolo di investimento come un investitore più grande, così come la società di moda Giorgio Armani. Coucke prende una quota di circa il 10% per 26 milioni di euro e Armani taglia circa 13 milioni per meno del 5%. È stato annunciato il mese scorso che Coucke avrebbe investito.

Venerdì sono emerse anche altre notizie di investimento da Coucke. Alychlo è entrata a far parte di Comate, un’azienda con sede a Lovanio che sviluppa e progetta prodotti per altre aziende. Insieme, i due hanno anche creato Comate Ventures, un fondo di investimento rivolto a nuove società tecnologiche. I dettagli finanziari della transazione non sono disponibili nel comunicato stampa.

La società di Marina di Carrara, nel nord della Toscana al confine con la Liguria, sarà quotata in borsa per la prima volta martedì prossimo. Il costruttore navale ha guadagnato 4,9 euro per azione nella sua “IPO”, che stima il valore totale dell’azienda in circa 260 milioni di euro. La dimensione dell’IPO stessa è di 97 milioni di euro, in parte attraverso l’offerta di azioni esistenti e di 47 milioni di euro attraverso nuove azioni. Mark Cook è disponibile anche tramite Alychlo. Ha impegnato il suo veicolo di investimento come un investitore più grande, così come la società di moda Giorgio Armani. Coucke prende una quota di circa il 10% per 26 milioni di euro e Armani taglia circa 13 milioni per meno del 5%. È stato annunciato il mese scorso che Coucke avrebbe investito. Venerdì sono emerse anche altre notizie di investimento da Coucke. Alychlo è entrata a far parte di Comate, un’azienda con sede a Lovanio che sviluppa e progetta prodotti per altre aziende. Insieme, i due hanno anche creato Comate Ventures, un fondo di investimento rivolto a nuove società tecnologiche. I dettagli finanziari della transazione non sono disponibili nel comunicato stampa.

READ  La Grecia è la campionessa del mondo a sostenere lo stato

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24