Migliaia di tedeschi contagiati dal corona nonostante l’iniezione all’estero

RKI, la controparte tedesca del RIVM olandese, ha finora registrato 3.806 casi di “violazione di vaccini”. Quindi le persone continueranno a lamentarsi dell’infezione da corona almeno due settimane dopo essere state completamente vaccinate. Questa è una frazione dei circa 975.000 casi di malattia segnalati nello stesso periodo.

In Germania, che ha una popolazione di circa 83 milioni, circa 25 milioni di persone sono state completamente vaccinate il 4 luglio. Tuttavia, il tasso di vaccinazione delle persone continua a diminuire. La scorsa settimana, ci sono state una media di 710.000 iniezioni al giorno. Nella settimana precedente, quella media era più di 800.000, che è ancora una volta una diminuzione rispetto al periodo precedente.

interesse

Nel frattempo, crescono le preoccupazioni per la diffusione del ceppo Delta altamente contagioso. Nella settimana terminata il 27 giugno, si tratta del 59% delle infezioni confermate, quasi il doppio rispetto alla settimana precedente. RKI sospetta che i due terzi dei nuovi casi di coronavirus ora coinvolgano l’infezione con questo mutante, che è stato rilevato per la prima volta in India.

READ  Damien, 21 anni, cade dopo un raid di "festa spontanea": "l'incubo di ogni poliziotto" | all'estero

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24