Modder trasforma la PlayStation originale in una console portatile – Gaming – .Geeks

Un modder è riuscito a trasformare un controller PlayStation originale degli anni '90 in un dispositivo portatile. La scheda madre originale PU-18 PS1 si piega a metà per adattarsi a uno chassis compatto stampato in 3D.

YveltalGriffin condivide sulla piattaforma dei social media X e così via BitBuilt Immagini e specifiche del dispositivo portatile PS1. Mud dice che la scheda madre originale è tagliata a metà e piegata. Il dispositivo dovrebbe offrire circa 2,5 ore di autonomia grazie alla batteria da 3.500 mAh. La scocca è realizzata in PLA bianco tramite una stampante 3D. I pulsanti sulla parte anteriore provengono dal controller DualShock. Anche il rombo è stato portato, ma manca il joystick. I file salvati tramite PicoMemcard+ vengono archiviati su una scheda microSD da 16 GB.

Le dimensioni del palmare sono leggermente più grandi di quelle della PS Vita, come si può vedere su uno dei dispositivi immagine Da entrambi i dispositivi. Clay dice che deve ancora affrontare alcuni problemi. Ad esempio, non ci sono pulsanti del volume e il pulsante di accensione e il pulsante di ripristino non sono ancora collegati. Inoltre, la mancanza di dissipatori di calore garantisce che il portatile si riscaldi dopo un po'.

La console PlayStation originale, conosciuta anche come PS1, è stata rilasciata in Giappone alla fine del 1994 ed è apparsa in altre parti del mondo nel settembre 1995. Sony ha venduto oltre 100 milioni di unità della console. Nel novembre 2020, il produttore ha rilasciato la quinta generazione di console: PlayStation 5. Secondo alcune indiscrezioni, la prossima versione Pro di PS5 dovrebbe essere tre volte più potente della normale PS5.

READ  NPO interrompe il supporto nativo dell'app Start per Philips, Sony e altri televisori - Immagine e audio - Notizie

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24