TGcomnews24

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Un missile cinese colpisce la Terra “incontrollato” e potrebbe schiantarsi | all’estero

Mentre la Cina lavora per costruire una stazione spaziale, che dovrebbe essere analoga alla Stazione Spaziale Internazionale (ISS), il paese sta cercando di lanciare la capsula spaziale “Heavenly Harmony” nell’orbita terrestre. Tuttavia, il missile March 5B lungo 30 metri è entrato in un’orbita incontrollata attorno alla Terra dopo aver lanciato la capsula che trasportava. Il Guardian afferma che gli esperti hanno riferito che il missile ora sembra essere fuori controllo.

Impossibile prevedere

Il missile sta ora volando su un volo di emergenza a un’altitudine di circa 300 km dal suolo. Nei giorni scorsi il gigante ha già perso circa 80 chilometri di dislivello. Al momento, è impossibile prevedere dove e quando il Long March 5B crollerà. Il missile dovrebbe pesare circa 21 tonnellate.

L’incidente ha portato a reazioni negative. “Dal 1990, nessun oggetto di peso superiore a 10 tonnellate è entrato nell’atmosfera in modo incontrollabile. È inaccettabile che questo missile stia ora entrando nell’atmosfera senza controllo”, ha detto Jonathan McDowell a SpaceNews.

Oceano

Tutti i luoghi tra 40 ° N e 40 ° S di latitudine sono a rischio di collisione con una capsula in frantumi. Tuttavia, si stima che il missile atterrerà nell’oceano, dato che il 70 per cento della superficie terrestre è costituito da acqua.

Nella storia nessuno è stato ucciso dai frammenti di astronave in frantumi.