Molti casi di polmonite nei Paesi Bassi non sono causati da un singolo virus o batterio Locale

Il numero relativamente elevato di casi di polmonite nei Paesi Bassi dallo scorso autunno non ha una causa chiaramente identificata. Molto probabilmente, diversi virus e batteri sono responsabili di questo aumento, secondo le ricerche di laboratorio condotte dal RIVM.

Tra l'ottobre dello scorso anno e il gennaio di quest'anno, l'istituto ha esaminato un totale di 132 campioni prelevati dal naso e dalla gola dei pazienti. Tra loro il numero dei bambini e dei giovani è stato molto maggiore rispetto agli anni precedenti.

Nei campioni, i ricercatori hanno trovato molti virus RS nei bambini più piccoli. Questa è una causa nota che può causare polmonite. Anche i batteri Haemophilus influenzae sono stati rilevati frequentemente, sia nei bambini piccoli che negli anziani.

I bambini leggermente più grandi e i giovani adulti sono spesso portatori del batterio Mycoplasma pneumoniae. Ciò ha causato un aumento del numero di casi di polmonite anche in altri paesi europei e in Cina.

Sembra che l’aumento abbia già superato il suo picco. Sebbene il numero di infezioni sia stato relativamente elevato, non ha causato un aumento significativo dei ricoveri ospedalieri. La maggior parte dei pazienti può riprendersi semplicemente a casa, con o senza l'aiuto di antibiotici.

READ  Il Ploegendienst Festival si è rivelato essere il Corona Fire: `` Appena controllato''

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24