Oculus Quest 2 ottiene 120 Hz e la modalità Air Link per giocare ai giochi VR in modalità wireless – giochi – notizie

Facebook ha rilasciato un aggiornamento a Oculus Quest 2 che supporta una frequenza di aggiornamento di 120 Hz e lo streaming wireless di giochi di realtà virtuale tramite Air Link. L’aggiornamento verrà rilasciato gradualmente.

Rapporti di Oculus Sul suo blog, l’aggiornamento del software v28 offre ai giocatori e agli sviluppatori più opzioni abilitando l’opzione 120Hz. Gli sviluppatori saranno presto in grado di rilasciare app nell’Oculus Store che verranno eseguite localmente a 120 Hz e gli utenti di Quest 2 potranno scegliere l’impostazione della frequenza di aggiornamento nel pannello beta. Al momento non ci sono applicazioni che supportano 120Hz e l’intera interfaccia Quest 2 continua a funzionare a 90Hz. In precedenza mettere L’azienda ha già il supporto a 120 Hz nella sua roadmap. Oculus Quest 2 aveva una frequenza di aggiornamento di 72 Hz al momento del rilascio, ma all’epoca era già disponibile una modalità beta di 90 Hz. La modalità 90Hz è ufficialmente disponibile da un po ‘di tempo.

Inoltre, il nuovo aggiornamento offre supporto per Air Link. Si tratta di una tecnologia di streaming che consente ai giochi VR per PC di essere giocati in modalità wireless tramite Wi-Fi su Quest 2. Oculus Air Link è offerto come alternativa ai cavi Oculus Link, che consente agli occhiali VR di essere collegati a un computer tramite USB-C. Secondo Oculus, Air Link è solo una buona opzione se c’è un forte segnale Wi-Fi, poiché riproduce a circa sei metri dal router. In condizioni Wi-Fi non ottimali, l’azienda consiglia di utilizzare una soluzione di collegamento cablato USB-C. Il produttore afferma anche che i giocatori stanno meglio usando questa opzione cablata se vogliono provare la migliore qualità visiva.

READ  La Cina condivide la prima navicella spaziale Marte catturata su un pianeta rosso - IT Pro - Notizie

Finalmente sarà disponibile Infinite Office. Questa è una funzionalità che fa parte di Oculus Home e consente agli utenti di lavorare in un ambiente virtuale. Con il prossimo aggiornamento, gli utenti potranno aggiungere un ufficio virtuale dove si trova il loro ufficio reale e aggiungere oggetti fisici senza rimuovere i loro occhiali per realtà virtuale. Ci sarà anche una rappresentazione virtuale della tastiera Logitech K830. Sia la tastiera che le mani degli utenti diventano visibili nello spazio virtuale, che, secondo Oculus, dovrebbe semplificare l’inserimento del testo e la navigazione del sistema. In futuro ci sarà il supporto per più tastiere.

L’aggiornamento v28, come tutti gli aggiornamenti per Quest 2, diventerà gradualmente disponibile per gli utenti. Ciò probabilmente significa che l’aggiornamento sarà disponibile per la maggior parte o tutti i proprietari di Quest 2 questo mese.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24