Ogni anno a seicento frisoni viene diagnosticato il cancro al colon e questo numero è in crescita

Ogni anno a seicento frisoni viene detto che hanno il cancro al colon. Si tratta di un numero in aumento a causa dell’invecchiamento della popolazione. Grazie alla ricerca sulla popolazione, la malattia viene spesso rilevata in una fase precoce.

Tuttavia, come nel caso di altri studi sulla popolazione, la percentuale di persone che partecipano agli studi sul cancro del colon sta diminuendo. Per la precisione: dal 71% nel 2021 al 68% nel 2022 (il dato del 2023 non è ancora noto). “Potrebbe non sembrare molto, ma se ciò accade anno dopo anno, è importante per migliaia di persone”, afferma Joeri Douma, MD, oncologo interno presso MCL.

Educare le persone sull’importanza della partecipazione è uno degli obiettivi dell’annuale Mese del cancro intestinale, iniziato il 1° marzo.

La diminuzione del numero dei partecipanti è diventata una tendenza negli ultimi anni. A ciò seguiranno ricerche approfondite da parte del RIVM, ma le ricerche precedenti mostrano che parte del gruppo target non è stato adeguatamente raggiunto. Spesso riguarda persone a basso reddito, con un basso livello di istruzione e/o con un background migratorio. Douma: “Spesso sono le persone ad essere maggiormente a rischio”. Anche i difetti possono avere un ruolo. Ad esempio, un sondaggio sulla popolazione non fornisce una certezza al 100% e i risultati potrebbero preoccupare i partecipanti.

4500 morti all'anno

Il cancro del colon è uno dei tipi di cancro più comuni in tutto il mondo. Ogni anno a livello nazionale vengono diagnosticate dodicimila persone e ogni anno muoiono 4.500 persone a causa delle conseguenze di questa malattia. Non si sa quanti ce ne siano in Frisia.

READ  Gli esperti mettono in guardia contro trattamenti dannosi per le difficoltà di apprendimento Locale

Duma spiega che il cancro si sviluppa gradualmente e spesso inizia sotto forma di polipi che possono diventare maligni. “Quando abbiamo iniziato le indagini sulla popolazione nel 2014, il numero di diagnosi è aumentato drasticamente. Questo perché abbiamo riscontrato cancro al colon in tutti i tipi di stadi, compresi quelli iniziali, dove le persone non avevano ancora alcun disturbo.” Nelle persone i cui polipi venivano scoperti, questi potevano essere rimossi e il cancro al colon non poteva più svilupparsi da essi. Adesso il numero dei pazienti diminuisce perché durante gli esami sono state “filtrate” le persone con tumori benigni.

Immunoterapia

Il più grande progresso nel trattamento del cancro negli ultimi decenni è l’immunoterapia, un trattamento che utilizza il sistema immunitario del corpo. Questo è uno degli argomenti di cui parlerà Duma nel corso di un simposio il 4 marzo al Media Center. “Può dare risultati molto belli, senza molti effetti collaterali. Sfortunatamente, è efficace solo in un numero limitato di pazienti con cancro (del retto).”

Un altro sviluppo è il crescente interesse per la preriabilitazione del cancro del colon, il principio secondo cui i pazienti entrano nella procedura in uno stato più idoneo con l'aiuto di una guida. Douma: “Facciamo esercitare le persone con maggiore anticipo in modo che siano più in forma per il trattamento e si riprendano meglio dopo l'operazione.”

Mese del cancro intestinale in Frisia

Tumori Organizzato da Netwerk Friesland (ONF) in collaborazione con i quattro ospedali frisoni e Skulp a marzo Molteplici attività.

*Lunedì 4 marzo: Simposio sul cancro al colon presso il Centro medico multilaterale (19:00-21:00). Con conferenze su, tra gli altri: Identificare e prevenire il cancro al colon. L'ingresso è gratuito (registratevi www.deskulp.nl).

READ  Soffri di perdita dell'olfatto e del gusto dopo la corona? Ecco come recuperarlo! - radar

* Nella sala dell'Ospedale Tjongerschans di Heerenveen ci sarà Grande Gonfiare l'intestino, attraverso il quale una persona può camminare e vedere polipi del colon e altre cose Compaiono anomalie intestinali. Ci sono anche informazioni sull'importanza di uno stile di vita sano Promuovere buoni movimenti intestinali.

* Neig Smlinge, Drachten: il 18 marzo (18:30 – 21) gli interessati possono Discutere le conseguenze del trattamento con gli operatori sanitari Cancro al colon. Tra le altre cose Sono presenti un dietista, un fisioterapista e un'infermiera per stomia/incontinenza. (Registrazione richiesta)

* Antonius Sneek: Mercato dell'informazione il 27 marzo (10:00-16:00). IO Su cinque piattaforme puoi parlare con gli stomaterapisti. Infermiere specialista e rappresentante in oncologia Applicazione per il cancro al colon.

www.oncologicalnetwerkfriesland.nl

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24