Omroep Flevoland – Notizie – GGD sta assistendo a un aumento significativo della pertosse e alcuni bambini sono stati portati in ospedale

Nelle ultime settimane GGD Flevoland ha registrato un aumento significativo del numero di casi di pertosse. Nei mesi di gennaio e febbraio sono stati segnalati al Dipartimento della Sanità 40 casi di malattia. Nell'intero anno precedente ci sono state 27 segnalazioni. Secondo GGD, diversi bambini sono stati ricoverati in ospedale a causa di pertosse.

Il servizio sanitario sospetta che questa sia solo la punta dell’iceberg: “Questo numero (40, Signor Dott.) è una sottostima del numero effettivo di casi, perché non tutte le persone con disturbi di tosse vanno dal medico o vengono sottoposte al test per la pertosse.

Perché questo aumento improvviso?
Secondo l’infermiera Meryl van Blokland di GGD, l’aumento è dovuto principalmente al fatto che l’epidemia di Corona è finita. “All'epoca le persone mantenevano una maggiore distanza ed erano più preoccupate per l'igiene, il che significava che varie malattie infettive erano meno diffuse. Ora le persone si visitano di nuovo. Quindi c'è una maggiore possibilità di infettarsi a vicenda. Inoltre, il tasso di vaccinazione modificato sta diminuendo.”

La pertosse è una malattia altamente contagiosa causata da batteri. Produce una sostanza tossica che provoca attacchi di tosse. Questa tosse può durare da diverse settimane a mesi.

Tasso di vaccinazione più basso del Paese
Van Blokland dice che arrivano segnalazioni da tutta la provincia. “Tutte le segnalazioni sono abbastanza diffuse in tutto il Flevoland. Ma a Urk vediamo che sono i bambini piccoli ad avere la pertosse. In altri comuni, poiché lì il tasso di vaccinazione è un po' più alto, sono soprattutto i bambini più grandi e gli adulti.”

READ  Ancora nessuna misura aggiuntiva per la terapia intensiva pediatrica nonostante gli ospedali siano occupati | interno

La percentuale di bambini vaccinati contro le malattie (infantili) a Urk è la più bassa mai registrata in tutti i Paesi Bassi. Solo il 56,4% dei bambini di Urk ha ricevuto tutte le vaccinazioni. Il 32% di tutti i bambini di Urk non hanno ricevuto alcuna vaccinazione. Inoltre, solo il 29 per cento delle donne incinte a Urk sono state vaccinate contro la pertosse.

In altri comuni del Flevoland la percentuale di bambini vaccinati è molto più alta. Il tasso di vaccinazione è ben superiore all’80%. A Dronten la percentuale è del 90,2%, la più alta del Flevoland. GGD vede che anche negli altri cinque comuni il tasso di vaccinazione diminuisce costantemente ogni anno.

È molto importante vaccinare le donne incinte
Come sempre, GGD continua a sottolineare l'importanza della vaccinazione. Non solo l’organizzazione ritiene importanti le vaccinazioni del Programma nazionale di immunizzazione infantile, ma il GGD sottolinea anche quali vaccinazioni possono ricevere le donne incinte: “Poiché è noto che la protezione della vaccinazione contro la pertosse diminuisce con l’età, si consiglia alle donne incinte di essere vaccinati contro la pertosse in una settimana circa 22 di gravidanza, ciò significa che i neonati ricevono anticorpi protettivi dalle loro madri, proteggendoli dalla pertosse durante i primi tre mesi.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24