Perché le sigarette elettroniche sono davvero dannose? E hanno risposto ad altre domande sullo svapo

Un giovane su cinque tra i 12 e i 25 anni ha utilizzato una sigaretta elettronica nell’ultimo anno. I medici ritengono che ciò sia preoccupante: i giovani passeranno quindi più rapidamente alle “vere” sigarette. Abbiamo chiesto cosa vuoi sapere a riguardo?

L’epidemiologa medica Esther Kruse del Trimbos Institute risponde alle domande.

1. Perché le sigarette elettroniche fanno male?

Cross afferma che i rischi dello svapo differiscono tra giovani e adulti. “Il gruppo a cui teniamo di più sono i giovani. Se iniziano a fumare sigarette elettroniche, passeranno più facilmente alle sigarette di tabacco. Siamo sulla buona strada verso una generazione senza fumo. Questo è ciò a cui miriamo, perché 20.000 fumatori fumo nei Paesi Bassi ogni anno. Le persone muoiono a causa del fumo. È più facile non iniziare che smettere.”

“Inoltre, le sigarette elettroniche utilizzate dai giovani contengono spesso alte concentrazioni di nicotina e questo è molto dannoso, soprattutto per i giovani. Il cervello si sviluppa fino all’età di 25 anni. Ciò significa che vengono creati tutti i tipi di collegamenti tra le diverse parti. ” il cervello. La nicotina interrompe questo. Se queste connessioni non vengono stabilite, ne soffrirai per il resto della tua vita. Pensa ai problemi di concentrazione, ai problemi di controllo degli impulsi e a una maggiore possibilità di disturbi depressivi, disturbi di ansia e altri problemi mentali.

“Molti giovani acquistano sigarette elettroniche online e vediamo che spesso contengono enormi quantità di nicotina. E poi anche in una nuova forma, cioè sale alla nicotina. Questa è la forma in cui non ti accorgi di averla “Molto morbido in gola, a differenza della nicotina contenuta nelle sigarette di tabacco, che è più intensa. “Ecco perché, quando sei un bambino, inizialmente hai una risposta immunitaria normale alle sigarette di tabacco, ma non alle sigarette elettroniche.”

“Proprio perché non te ne accorgi quando prendi il sale alla nicotina, puoi avere più facilmente un’avvelenamento da nicotina. Ciò può causare vertigini, stordimento, svenimenti, nausea e, in casi estremi, attacchi epilettici.”

“Poi c’è l’altro gruppo, i fumatori. Possono usare la sigaretta elettronica per smettere di fumare. Può funzionare bene. Ma in generale vediamo che a loro non piace. Il gusto è deludente e crea molti problemi. Per mantenere l’apparecchio. E poi vediamo che entrambi iniziano a svapare e continuano a fumare sigarette di tabacco. Quindi hanno effetti rischiosi di entrambi. E i pochi che smettono di fumare continuano a svapare. Questo sta diventando sempre più chiaro: “Fa male al cuore e vasi sanguigni. “Ma ci sono anche studi che dimostrano che si verificano cambiamenti nel DNA della mucosa buccale, dove passa sempre il vapore, e che possono portare al cancro.”

READ  Non abbiate paura dei punti critici ambientali. Perché spesso non ci sono.
informazione

Regole per la sigaretta elettronica

  • Devi avere almeno 18 anni per acquistare una sigaretta elettronica.
  • Dal 1° luglio 2020 il divieto di fumare nei luoghi pubblici vale anche per le sigarette elettroniche, con e senza nicotina. In tutti i luoghi in cui è vietato fumare, ciò vale anche per le sigarette elettroniche. Ad esempio nei bar, nei ristoranti, negli edifici pubblici e nei luoghi di lavoro.
  • Le sigarette elettroniche avranno obbligatoriamente un imballaggio neutro. Non è ancora noto quando questo impegno entrerà in vigore.
  • Dal 1° gennaio 2023 ciò è stato ufficialmente implementato Divieto di sigarette elettroniche aromatizzate Come il gelato alla fragola, al mango, alla nocciola o al mojito. Resta consentito l’aroma di tabacco. Il divieto dovrebbe rendere le sigarette elettroniche meno attraenti per i giovani. I produttori di sigarette elettroniche possono vendere il loro inventario esistente fino al 1 gennaio 2024. Successivamente, gli aromi (ad eccezione del “tabacco”) saranno vietati in modo permanente.

fonte: Rijksoverheid.nl

2. In che misura è stato effettivamente dimostrato che lo svapo incoraggia il passaggio al tabacco?

“La ricerca scientifica dimostra che ciò è molto probabile. La domanda, ovviamente, è se i bambini che fumano sigarette elettroniche per la prima volta e poi iniziano a fumare sigarette di tabacco lo fanno perché stanno cercando i propri limiti. Proprio come i bambini che vanno spesso in bicicletta una bicicletta con le mani sciolte cerca “il confine. Ma è un errore concludere che andare in bicicletta senza usare le mani ti farà fumare. Qualcosa come il “test dei limiti” di questo esempio è chiamato variabile distruttiva nello studio. “

READ  Il team di ricerca di Marion Copmans teme nuove zanzare virali

“Per escludere questa variabile confondente, molti ricercatori hanno esaminato i bambini che non oltrepassano i limiti, non sono eccessivamente curiosi e hanno genitori che stabiliscono standard chiari. Questi sono tutti fattori protettivi contro il fumo.”

“E si scopre che una volta che questi ragazzi, che hanno una probabilità molto bassa di iniziare a fumare, provano le sigarette elettroniche, improvvisamente sembrano passare alle sigarette di tabacco più spesso del previsto. E poi diventa molto probabile che inizieranno a fumare.” sigarette di tabacco attraverso una sigaretta.” e.”

“Naturalmente puoi immaginare che: con una sigaretta elettronica ti abitui alla nicotina, diventi dipendente da essa, ti abitui al processo di inalazione. Quindi è anche un passo molto logico. Le sigarette elettroniche sono qualcosa che quindi è molto probabilmente un trampolino di lancio verso le sigarette di tabacco.”

Esther Cross è un’epidemiologa medica presso il Trimbos Institute

3. Perché le sigarette elettroniche non sono vietate?

“Ciò non è ancora possibile secondo la legislazione che abbiamo nei Paesi Bassi, perché si riferisce alle linee guida dell’UE. Pertanto un divieto dovrebbe essere possibile in tutta Europa.”

“L’Australia ha ora introdotto un divieto sulle sigarette elettroniche per i consumatori. Ciò che colpisce: in Inghilterra, dove sono sempre stati molto favorevoli alle sigarette elettroniche come aiuto per smettere di fumare, ora ci sono anche preoccupazioni molto serie per i giovani. lì sono vietati perché sono così attraenti”.

informazione

chiede Einvandag

Questo articolo contiene le risposte alle domande inviate tramite EenVandaag Askt. Con EenVandaag Askt avrai un impatto su ciò che facciamo. Vorresti unirti? Quindi scarica l’app per sondaggi EenVandaag, vai su Impostazioni e attiva le notifiche per le richieste EenVandaag. Troverai le domande e le risposte nella sezione “Partecipazione”. L’app Sondaggi di EenVandaag può essere scaricata gratuitamente App Store O Play Store.

4. C’è un aumento nell’uso delle sigarette elettroniche?

“È difficile dirlo. In realtà da anni vediamo che è circa il 2% tra gli adulti. Recentemente abbiamo pubblicato un monitoraggio tra i giovani, ma questa è solo la prima volta che non è paragonabile. E si sente dire che il tabacco è diventato, ‘ È più costoso.” Ciò farà sì che sempre più persone si rivolgano alle sigarette elettroniche. Questo è il motivo per cui diversi partiti chiedono un’imposta indiretta sulle sigarette elettroniche”.

READ  La camminata quotidiana può prevenire una morte prematura su dieci, scienza

5. I giovani ricevono informazioni sufficienti sui pericoli dello svapo?

“Esistono diversi pacchetti educativi. “Health School” è un ampio pacchetto che si concentra su tutti i tipi di aspetti di uno stile di vita sano. Uno degli argomenti è l’uso di droghe e c’è interesse anche per lo svapo. Recentemente, il Leiden University Medical Center ( LUMC) ha rilasciato un nuovo pacchetto educativo chiamato “Vaping”, a te la scelta”.

“Quindi ci sono gruppi di lezione, ma non sono utilizzati da tutte le scuole. E forse è logico che non tutte le scuole lo facciano, perché ci sono anche scuole in cui lo svapo è raro. Ma ci sono anche scuole in cui avviene molto e dove non viene prestata alcuna attenzione.” “

6. Lo svapo è più comune nelle aree urbane?

“In realtà è impossibile dirlo. Ci sono scuole superiori in campagna dove si usa molto la sigaretta elettronica, e ci sono scuole superiori in città dove si fa molto poco. Tuttavia si può dire che la vita notturna è un luogo dove vengono utilizzate molte sigarette elettroniche.” Le sigarette elettroniche, questo vale generalmente per i luoghi in cui le persone vogliono essere viste, compresi i cortili delle scuole, i grandi club e luoghi simili, sono ovviamente più comuni in città che in campagna, ma questo non significa questo. In generale, più persone usano la sigaretta elettronica nelle aree urbane.”

Chiede? Chiediglielo!

Hai qualche domanda o vorresti delle risposte? Mandaci un messaggio qui nella chat.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24