Professore di Virologia: “C’è un panico rapidissimo, la situazione non è molto grave”

“Gli ospedali sono quasi tornati alla normalità, quasi nessuno con corona è ricoverato e potrebbe esserci un decesso di coronavirus al giorno. Questo è un numero completamente irrilevante per un intero gruppo di popolazione.

C’è panico molto rapidamente. Nel panico per il numero crescente di infezioni variabili delta, l’obiettivo della politica sembra cambiare: impedire a chiunque di contrarre il coronavirus o addirittura prevenire tutte le infezioni. Ma ora le persone di età compresa tra 18 e 30 anni sono principalmente infette e sono a rischio davvero basso. A volte sembra che le persone vogliano debellare il virus fino all’ultimo minuto. Questo è impossibile e non necessario. Il virus rimarrà, anche in nuove varianti. Dobbiamo imparare a conviverci come società”.

Professore di Virologia Louis Croce Dice quello che pensano in tanti Ma non osare dirlo ad alta voce: ci sono sostanzialmente molti contagi, ma poiché l’immunità del gregge aumenta di giorno in giorno, il numero di malati gravi e di morti non è imminente. Il paese sta diventando “rosso scuro”, ma perché? Per sottolineare che molte persone con un virus probabilmente non si ammaleranno e certamente non moriranno a causa di esso? Quando la politica della Corona è in realtà una politica di panico simbolica e senza scopo?

READ  La vita marina sta morendo in massa a causa dell'ondata di caldo negli Stati Uniti: foriero di conseguenze del cambiamento climatico, temono i biologi

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24