Pubblico ministero: l’ex poliziotto ha rapito Sarah Everard con un falso arresto | All’estero

Everard stava tornando a casa dalla cena il 3 marzo quando i Couzen l’hanno presa. Il rapimento non durerà più di cinque minuti. Il procuratore generale è del parere che sia possibile che l’ufficiale, che non lavorava, abbia arrestato Everard per presunta violazione delle regole di Corona.

Le telecamere di sicurezza hanno catturato il momento in cui Cousins ​​si è identificato come un poliziotto e ha fatto salire Everard in un’auto ammanettato. I testimoni pensavano che il rapimento fosse stato arrestato da un agente sotto copertura. Secondo il pubblico ministero, il sospettato ha utilizzato le sue conoscenze ed esperienze come agente nell’attuazione delle misure anti-corona.

tempi di vita

Il corpo di Everard è stato trovato una settimana dopo la sua scomparsa in una foresta nel Kent. A quel punto erano già state arrestate dozzine. Il 48enne ha confessato la scorsa estate e la polizia lo ha prontamente licenziato. Potrebbe affrontare l’ergastolo. I media britannici hanno riferito che il verdetto inizierà giovedì.

L’omicidio ha suscitato indignazione nel Regno Unito e all’estero. Le donne hanno ampiamente condiviso le loro esperienze online con intimidazioni e minacce per strada. All’inizio di questo mese, una giovane donna, Sabina Nyssa, è stata assassinata a Londra. Questo ha portato ancora una volta a un grande clamore per la sicurezza delle donne. Il governo britannico ha promesso di agire dopo la morte di Everard.

READ  Sale a cinque il bilancio delle vittime del crollo di un edificio ad Anversa, ritrovate tutte le persone scomparse

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24